22 Febbraio 2024 05:45

Cerca
Close this search box.

22 Febbraio 2024 05:45

Imperia: al via la 21ª edizione della Fiera del Libro. “Sino a domenica 5 giugno, cultura, arte, giornalismo e fotografia”/Foto e Video

In breve: L’importante manifestazione dedicata ai libri e alla cultura è organizzata dal Comitato San Maurizio in collaborazione con Espansione Eventi di Paola Savella.

È stata inaugurata questo pomeriggio, venerdì 3 giugno nell’Isola Mediterranea di via Cascione, la 21ª Edizione del Festival della Cultura Mediterranea (Fiera del Libro), in programma sino domenica 5 giugno 2022 nel centro storico di Porto Maurizio. L’importante manifestazione dedicata ai libri e alla cultura è organizzata dal Comitato San Maurizio in collaborazione con Espansione Eventi di Paola Savella.

Ospiti dell’edizione 2022: Lorenzo Beccati, Sandra Bonzi-Bisio, Nicola Calathopoulos, Paolo Del Debbio, Oscar Farinetti, Tommaso Labate, Candida Livatino, Renato Marengo, Enrico Vanzina, Andrea Vitali, Nina Zilli.

Imperia: inaugurata la 21° edizione della Fiera del Libro

Luciangela Aimo

Sottolinea la presidente del Comitato San Maurizio, che ha organizzato l’evento, Luciangela Aimo: “Quest’anno lo slogan del festival è ‘Senza parole, l’altra comunicazione’, è questo il filrouge di questi tre giorni. Significa la comunicazione per quelle attività che non hanno nella parola l’unico mezzo di trasmissione, quindi il linguaggio del corpo, della fotografia, dell’arte, della musica. Verrà dato spazio a questa arti al di fuori della parola.

È stato invitato il meglio del giornalismo qui a Imperia, oltre agli scrittori Lorenzo Beccati e Andrea Vitali. Sabato ci sarà la cantante Nina Zilli e finiremo domenica con Oscar Farinetti e Enrico Vanzina“.

Marcella Roggero

Sottolinea l’assessore alla Cultura del Comune di Imperia, Marcella Roggero: “A Imperia è un weekend di festa e l’inizio di una stagione molto promettente ricca di eventi, concerti, cultura con anche eventi più leggeri di intrattenimento.

L’organizzazione di questo festival è il giusto riscatto, perché gli organizzatori non hanno mai mollato neanche nei momenti più bui della pandemia. Questa è una ripartenza in serenità e con grande entusiasmo. Noi siamo sempre disponibili e collaboriamo con piacere per una città sempre più viva“.

Alessandro Piana

Spiega il vicepresidente della Regione Alessandro Piana: “Un appuntamento importante e la Regione Liguria non può che confermare la sua presenza. E’ una manifestazione che ritorna in piazza, fra la gente e raccoglie le firme più importanti della cultura, dando la possibilità di avere un confronto con gli autori. E’ fondamentale all’approssimarsi dell’estate rifarlo in presenza, anche per gli imprenditori del settore turistico ricettivo”.

Marco Scajola

Dice l’assessore regionale Marco Scajola: “Sicuramente un evento importante per Imperia. Un grande evento di cultura. Bravissima Luciangela Aimo, che da anni porta avanti questa manifestazione con il Comune. Come Regione sosteniamo questa manifestazione da anni, perché riteniamo che eventi come questi siano importanti per i nostri borghi, soprattutto ora, dopo l’emergenza sanitaria, in quanto offrono sollievo e danno la possibilità di stare in mezzo alla gente“.

Leit Motiv della Fiera 2022: “Senza parole – l’altra comunicazione”

Il tema della 21° edizione del Festival vuole portare l’attenzione a tutte quelle forme di comunicazione che noi incontriamo nel vivere quotidiano e che non fanno della parola il veicolo ordinario e principale di comunicazione. Nell’era del digitale non possiamo che partire dalle emotion, dagli emoij, dai meme, con cui spesso esauriamo la nostra conversazione passando per la comunicazione musicale, del linguaggio del corpo, del linguaggio pittorico, arrivare a non sottovalutare il linguaggio olfattivo e dei suoni.

Con l’obiettivo di mantenere l’offerta di attenzione e il dibattito sui grandi temi, nell’Isola della Mediterraneità (tensostruttura di Piazza Serra), saranno in programma incontri con grandi nomi del giornalismo italiano, della letteratura, della scienza e del cinema.

Si alterneranno filosofi, sociologipsicologigiornalisti su contenuti normativi relativi a grandi aree come scuolacommercioalimentazionesport e gli effetti collaterali delle abitudini recentemente indotte con riflessioni sulle nuove forme di comunicazione.

Altra postazione in Via Cascione davanti al Mercato Coperto l’ “Isola Bianca” in un susseguirsi di presentazioni letterarie proposte da case editrici provenienti da tutto il territorio nazionale. In programma anche il Silent Book “Vivi!” Le vie dei migranti con il supporto di SOS Mediterranee ed il progetto Comicout con il fumetto per ragazzi inteso in modo nuovo e interdisciplinare curato da Laura Scarpa .

Viene inaugurata una nuova area denominata “Spazio senza parole” in via Cascione davanti all’ex Banca d’Italia in cui si potranno ammirare tutte quelle attività artistiche che usano il linguaggio del corpo (esibizione di Flamenco a cura di New Movanimart, lo spettacolo dell’Associazione Pànta Musicà o di Corpi in movimento), la premiazione del 2° concorso “Narratori in erba” concorso di scrittura e illustrazione per l’infanzia aperto a tutte le Scuole della Provincia, i laboratori dedicati ai più piccini come ad esempio sabato 4 giugno alle ore 15,45 con l’illustratrice Elisabetta Civardi ispirato al libro “Piccolo cavallo” di Nicola Cinquetti.

Sabato alle 18,30 appuntamento speciale del Club di lettura Mangamania a cura della Libreria Mondadori- Imperia.

Domenica dalle ore 15,00 alle ore 18,00: “Arte per Te(rra)” con gli artisti Andrea e Enzo Iorio per creare tutti insieme una grande opera d’arte per amore della nostra Terra. Proprio tutti (adulti e bambini) potranno contribuire a disegnare un pianeta migliore.

Mostre in Fiera

Via San Maurizio (Oratorio di Santa Caterina)

  • “IO qui SOTTOSCRITTO – Testamenti di grandi italiani”
    Mostra promossa dal Consiglio Nazionale del Notariato (Roma) e dal Rotary Club e presentata in Fiera ad Imperia dal Notaio Giulio Biino, consigliere nazionale e presidente del Salone Internazionale del Libro di Torino.
    La mostra vuol condividere le ultime memorie, quelle più intime ed intense, di personaggi che hanno promosso i valori ed il talento italiano. Esposti i testamenti di:
    Gabriele d’Annunzio | Alessandro Manzoni | Enrico Caruso | Enzo Ferrari | Papa Paolo VI | Alcide De Gasperi | Papa Giovanni XXIII | Giuseppe Garibaldi | Camillo Benso Conte di Cavour | Gioachino Belli | Guglielmo Marconi | Giuseppe Verdi | Luigi Pirandello | Giovanni Agnelli Senior | Giovanni Pascoli | Grazia Deledda | Giovanni Verga | ed altri ancora.

Via Cascione

  • Senza parole….la “nostra” comunicazione
    Mostra di fotografia a cura di Agenda Fotografica
  • “Aurelio Rezoagli – ritratto di uno scultore”
    “Tra mare e cielo: la vita quotidiana delle Clarisse di Porto Maurizio”
    Mostra fotografica a cura di Marco Donatiello

Imperia inaugurata la fiera del libro il taglio del nastro

Condividi questo articolo: