21 Luglio 2024 06:32

Cerca
Close this search box.

21 Luglio 2024 06:32

Imperia: il sindaco di Bordighera Vittorio Ingenito subentra a Luigino Dellerba in consiglio provinciale. “Cercherò di portare la mia esperienza e competenza” / foto e video

In breve: Questa mattina, il consiglio provinciale ha approvato la surroga permettendo ad Ingenito di sedere tra le fila della maggioranza. 

È Vittorio Ingenito, 52 anni, commercialista e sindaco di Bordighera il neo consigliere provinciale che è subentrato al dimissionario Luigino Dellerba. Questa mattina, il consiglio provinciale ha approvato la surroga permettendo ad Ingenito di sedere tra le fila della maggioranza.

Il sindaco di Bordighera Vittorio Ingenito neo consigliere provinciale

“È un grande onore entrare a far parte di questo consiglio provinciale, cercherò di portare la mia competenza, la mia esperienza e naturalmente nei primi consigli cercherò di ascoltare e di capire quali sono le dinamiche del consiglio stesso. Quella di Dellerba è una questione che va chiarita dal punto di vista giudiziario e tutti abbiamo piena consapevolezza che la magistratura farà il suo dovere, quindi attendiamo l’esito dell’inchiesta”.

“Ritengo che Luigino Dellerba sia una persona perbene, e che avrà modo di spiegare quanto possa essere successo – ha detto Claudio Scajolanon spetta a noi giudicare l’operato degli organi inquirenti. Cio’ che rimane nella mia mente e nel mio cuore è che Luigino ha dedicato tutta la sua vita per il suo Comune, e che ha avuto la stima e la considerazione di tanti di noi”.

Il Presidente della Provincia ha anche comunicato alcuni dati relativi ai lavori per la manutenzione di strade e scuole affidati dalla Provincia alla ditta Edilcantieri Costruzioni srl di Imperia, coinvolta nella stessa inchiesta.

Complessivamente nell’ultimo triennio sono stati nove per un importo di 357 mila euro, a fronte di 220 lavori affidati per un ammontare di 17 milioni di euro.

Tutte le pratiche all’ordine del giorno state approvate all’unanimità, eccetto una variazione di bilancio per maggiori entrate pari a 65 mila, sulla quale si sono astenuti i consiglieri Domenico Abbo e Alberto Biancheri.

Il “sì” compatto è stato dato anche all’integrazione al Piano di programmazione dell’offerta formativa nelle scuole secondarie, che prevede dall’anno 2023-2024 l’attivazione di un corso di studi “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: ottico” all’Istituto Fermi-Montale di Ventimiglia e Bordighera.

In chiusura di seduta è stato nominato il Collegio dei revisori dei conti dell’ente: il Consiglio ha confermato alla presidenza il commercialista genovese Roberto Benedetti, gli altri due componenti nominati per estrazione dalla Prefettura sono la commercialista di Savona Gabriella De Palo e il commercialista imperiese Alfredo Coronato.

Condividi questo articolo: