Diano Marina: “Un mare di pagine”, grandi emozioni per l’incontro inaugurale con Stefano Senardi e il suo ricordo di Franco Battiato

Attualità Golfo Dianese

Grandi emozioni giovedì scorso a Diano Marina in piazza Martiri per l’incontro inaugurale della rassegna letteraria “Un mare di pagine”. L’evento, promosso dall’assessorato alla cultura e dedicato a Stefano Senardi e al suo libro su Franco Battiato, ha visto il celebre dirigente discografico e autore televisivo imperiese ripercorrere, insieme all’amico giornalista Marco Vallarino, la sua straordinaria carriera nel mondo della musica per poi presentare il libro su Franco Battiato “L’alba dentro l’imbrunire” scritto per Rizzoli Lizard insieme a Francesco Messina.

L’incontro organizzato con l’amichevole collaborazione di Loredana Este, e impreziosito dalla mostra di quadri di Davide Zanni, che per l’occasione ha anche realizzato una caricatura di Franco Battiato, è stato vivacizzato dalle letture dell’attore Roberto Guidarini, mentre il service di Paolo Bianco ha offerto una proiezione di video e foto a testimonianza dei tanti successi di Senardi, legati a star del calibro di Jovanotti, Pino Daniele, James Brown, Paola Turci, Zucchero, Gianna Nannini, Pooh, Litfiba.

Peraltro Senardi ha annunciato che presto sarà protagonista di un nuovo video documentario su Battiato, intitolato “La voce del padrone”, dopo quello andato in onda a maggio su Rai 1, “Il coraggio di essere Franco”. Intanto il 20 luglio presenterà a Villa Faravelli a Imperia un evento dedicato al ricordo di Fernanda Pivano.

«L’apertura di “Un mare di pagine – dice l’assessore alla cultura Sabrina Messicoha vivacizzato la nostra piazza con una serata all’insegna di un incontro speciale con un professionista della musica, Stefano Senardi, che ha saputo, con grande generosità ed entusiasmo, raccontare al pubblico i risvolti più curiosi della sua carriera internazionale nella discografia. Gli aneddoti su Battiato poi hanno portato a tutti il ricordo di un indimenticabile artista, emblematico della musica italiana, ma soprattutto persona unica e inimitabile.»

Un mare di pagine” proseguirà la sera di giovedì 7 luglio, sempre alle 21 in piazza Martiri, davanti al municipio, con la presentazione del libro di Laura Guglielmi “Lady Constance Lloyd”. La giornalista sanremese ha scritto per Morellini Editore la biografia della donna che non è stata solo la moglie di Oscar Wilde ma anche e soprattutto un intellettuale di spicco della fine del XIX secolo e femminista ante litteram.