Imperia: tenta di attraversare il confine a bordo di un bus, arrestato 28enne. In Tribunale patteggia 5 mesi di carcere

Attualità Imperia

È stato arrestato due giorni fa dalla Polizia di Stato, alla frontiera di Ventimiglia, un 28enne algerino trovato senza documenti a bordo di un autobus.

Imperia: tenta di attraversare il confine a bordo di un bus, arrestato 28enne

Secondo quanto ricostruito, il 28enne, incensurato, avrebbe tentato di rientrare in Italia, nonostante fosse stato espulso dal territorio nazionale nell’aprile 2021, a bordo di un bus di una compagnia dedicata al trasporto pubblico extraurbano.

Ai controlli, la Polizia di Stato lo ha trovato senza documenti e ha proceduto all’arresto, convalidato ieri mattina in Tribunale a Imperia dalla giudice Francesca Minieri. Il Pubblico Ministero Tiziana Berlinguer ha chiesto il nulla osta per l’espulsione, concesso dalla giudice.

Durante l’udienza del processo per direttissima, il giovane ha chiesto scusa per il proprio comportamento.

Difeso dai legali Hakan Eller e Cristian Urbini, il 28enne ha patteggiato a 5 mesi e 10 giorni di carcere, pena sospesa.