Ventimiglia: individuato e denunciato dalla Polizia l’autore di una tentata rapina in un negozio del centro

Cronaca

La Polizia di Stato di Imperia ha individuato e denunciato all’Autorità Giudiziaria l’autore di una tentata rapina commessa lo scorso 13 settembre, in un negozio del centro di Ventimiglia.

Il responsabile è un giovane italiano residente nella zona. Aveva preso a pugni il titolare del negozio per fuggire

L’uomo, un giovane italiano residente nella zona, aveva cercato di rubare degli oggetti di pelletteria, asportandone le placche antitaccheggio e danneggiando i prodotti sottratti. Colto sul fatto dal titolare del negozio aveva rifiutato di risarcire il danno causato e inseguito dal commerciante, lo aveva colpito con due pugni al volto per garantirsi la fuga.

Dapprima, le ricerche eseguite dalle volanti della Polizia di Stato sulla base della prima sommaria descrizione si erano concluse con esito negativo.

Nei giorni successivi, gli investigatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia sono riusciti ad individuare il presunto responsabile e raccogliere elementi e riscontri sufficienti per denunciarlo alla Procura del Tribunale di Imperia.

L’uomo è risultato responsabile anche di un altro reato, commesso nello stesso negozio a luglio. In quell’occasione era riuscito a sottrarre furtivamente un portafoglio esposto per la vendita.

Tentata rapina impropria e furto i reati per cui è attualmente indagato in stato di libertà, in attesa del processo.