1 Marzo 2024 06:34

Cerca
Close this search box.

1 Marzo 2024 06:34

IMPERIA. RIFIUTI A DOLCEDO. PRESENTA UN ESPOSTO ALLE AUTORITA’:”HO PRESO APPUNTAMENTO PER IL RITIRO, NON E’ VENUTO NESSUNO”

In breve: Una lettrice ha inviato alla redazione il testo di un esposto che ha presentato alle autorità per il mancato ritiro da parte della Tra.De.Co. di alcuni materassi, nonostante avesse preso accordi con la ditta.

tradeco

Imperia. Una lettrice ha inviato alla redazione il testo di un esposto che ha presentato alle autorità per il mancato ritiro da parte della Tra.De.Co. di alcuni materassi, nonostante avesse preso accordi con la ditta. Ecco il testo della lettera:

All’attenzione del Sindaco del Comune di Dolcedo, Giovanni Danio
e, per conoscnza,
del Presidente della Tradeco Srl,
del Dipartimento Provinciale dell’A.R.P.A. Liguria,
del Settore direzione operativa AMBIENTE, TERRITORIO E URBANISTICA
-UFFICIO RIFIUTI dell’A.S.L. 1 imperiese,
di Imperiapost

Oggetto: Mancato ritiro oggetti ingombranti su appuntamento preso

Gentile Sindaco,
Segnalo a Lei quale maggiore autorità sul territorio del Comune di Dolcedo il mancato ritiro da parte della ditta Tradeco di due materassi lasciati da me nel posto e nel giorno accordati telefonicamente a inizio Luglio. L’addetta al Servizio ritiro rifiuti ingombranti aveva fissato l’appuntamento per il giorno 14/08/2014 nel parcheggio sopra la strada provinciale 39, subito dopo il distributore Esso, in fondo a Via San Michele in Isolalunga. La sera del 13/08 i materassi sono stati depositati nel luogo accordato. Dopodiché la mattina del 14 ho avuto cura di avvisare la Tradeco telefonando per confermare l’avvenuto deposito di due (e non più tre) materassi. Mi è stato risposto che era stata presa nota del ritiro presso i cassonetti sulla strada, mentre l’accordo telefonico era stato più volte precisato “al parcheggio” e specificato “non ai cassonetti”, e che l’addetto sarebbe stato immediatamente rintracciato e avvisato.

Nella mattinata poi, sono stata informata del fatto che il camion non riusciva a salire al parcheggio in questione e che l’addetto non era tenuto a percorrere 50 metri a piedi per caricarli.
Mi dolgo di ciò che temevo: che nei giorni di Ferragosto, quando Isolalunga e in generale Dolcedo e la città di Imperia accolgono turisti da ogni dove, si dia un così degradante spettacolo di incuria e di inciviltà! Mi dolgo di aver dato fiducia a un servizio pubblico preposto alla tutela ambientale! O forse il ritiro dei rifiuti è qui inteso come un servizio una tantum, dato lo stato in cui versano ovunque, in paese e in città, i bordi delle strade più o meno adiacenti ai cassonetti dell’immondizia?

Sperando di ottenere con questo esposto il ritiro immediato degli oggetti in questione e augurandomi una maggiore attenzione per il territorio dell’entroterra così come per quello costiero, Le porgo, gentile Sindaco, i miei cordiali saluti

Paola De Benedetti

Condividi questo articolo: