24 Febbraio 2024 23:34

Cerca
Close this search box.

24 Febbraio 2024 23:34

Sorpreso con 70kg di hashish e 1 kg di marijuana nascosti in un furgone: arrestato dalla Guardia di Finanza

In breve: Il responsabile veniva quindi tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Sanremo a disposizione della Procura della Repubblica di Imperia.

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Imperia, nell’ambito del proprio dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti e di controllo del territorio, ha intensificato la vigilanza anche nelle zone industriali della Provincia che, nel fine settimana, risultano poco frequentate e rischiano quindi di diventare possibile teatro di fatti illeciti.

In tale contesto, una pattuglia impegnata nella perlustrazione del comprensorio sanremese di Valle Armea, verso le 13.00 di sabato scorso, notava un furgone che stazionava sul ciglio della strada nei pressi del cimitero comunale.

I finanzieri, insospettiti dalle circostanze di tempo e di luogo, procedevano all’identificazione del conducente, un cittadino straniero residente a Sanremo il quale, alle domande delle Fiamme Gialle, non era in grado di fornire una convincente spiegazione circa la sua presenza sul luogo, assumendo un atteggiamento indeciso e nervoso.

Veniva quindi effettuato il controllo del veicolo rinvenendo, all’interno del vano di carico, contenuti in alcuni borsoni, quasi 80 Kg di sostanza stupefacente ripartita in panetti da 100 grammi. Nello specifico di circa 77kg di hashish e un kg di marijuana.

Il responsabile veniva quindi tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Sanremo a disposizione della Procura della Repubblica di Imperia.


La Procura della Repubblica di Imperia, ai sensi del D.lgs. 188/2021, ha autorizzato la diffusione del presente comunicato, trattandosi di attività di indagine di rilevante interesse pubblico, concernendo la repressione di gravi reati. Si evidenzia che il procedimento penale è in fase di indagini preliminari e che, per il principio di presunzione di innocenza, la responsabilità della persona sottoposta ad indagini sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna.

Condividi questo articolo: