18 Aprile 2024 15:26

Cerca
Close this search box.

18 Aprile 2024 15:26

Liguria: sanità, via libera in Consiglio Regionale a distribuzione della Pillola abortiva nei consultori. Pastorino (Linea Condivisa). “17 voti favorevoli e 9 contrari, maggioranza spaccata per una battaglia di civiltà”  

In breve: Ok alla pillola RU486 nei consultori liguri, Gianni Pastorino (Linea Condivisa): “Maggioranza spaccata per una battaglia di civiltà”

Gianni Pastorino, Capogruppo di Linea Condivisa in Consiglio Regionale, interviene in merito all’approvazione dell’ordine del giorno sulla distribuzione della pillola RU486 nei consultori. Il provvedimento è stato votato con 17 voti favorevoli contro 9 contrari.

Liguria: sanità, via libera in Consiglio Regionale a distribuzione della Pillola abortiva nei consultori

“Continuano ad evidenziarsi sempre di più le spaccature all’interno della maggioranza.

Oggi è passato un Ordine del Giorno, che vede come primo firmatario il collega Arboscello, che permette la distribuzione della pillola RU486 nei consultori già adeguati e ci si impegna ad adeguare gli altri consultori presenti sul territorio regionale.

Il provvedimento è stato votato con 17 voti favorevoli contro 9 contrari. È evidente dunque la spaccatura all’interno della maggioranza e la sconfitta delle posizioni oltranziste di Fratelli d’Italia.

Aldilà della discussione politica è davvero importante che le donne nella nostra regione possano avere accesso, tenendo conto della totale sicurezza, alla pillola non soltanto attraverso le strutture ospedaliere.

Da anni porto avanti questa battaglia di civiltà in Consiglio Regionale anche per un accesso gratuito alla pillola anticoncezionale.

Oggi la Destra paternalistica ha perso. La Destra che attacca e mette in discussione l’autodeterminazione delle donne, puntando al depotenziamento, diretto o indiretto, dei consultori ha perso”.

Condividi questo articolo: