22 Luglio 2024 04:59

Cerca
Close this search box.

22 Luglio 2024 04:59

Imperia: il Rotary Club a sostegno degli amici francesi di Bandol per l’assistenza a bambini portatori di handicap/Foto e Video

In breve: Un progetto internazionale a favore della struttura "Les Lauriers Roses", che assiste decine di bambini e famiglie ogni giorno

Il Rotary Club di Imperia ha incontrato gli amici francesi del Rotary Club Sanary Bandol Ollioules, con il quale esiste un consolidato rapporto di collaborazione, per organizzare un intervento di sostegno a una struttura di Bandol che si occupa dell’assistenza a bambini portatori di handicap.

Un progetto internazionale a favore della struttura “Les Lauriers Roses”, che assiste decine di bambini e famiglie ogni giorno

Il Club francese durante il covid aveva aiutato il Rotary di Imperia per l’acquisto di un’ambulanza per la Croce Rossa di Imperia e ora il favore viene ricambiato, anche con il coinvolgimento del Rotaract imperiese.

La struttura in questione si chiama “Les Lauriers Roses” ed è stata creata nel 1946 a Bandol. Tuttora opera con fondi dell’Agenzia regionale per la Sanità francese e con donazioni, occupandosi dell’assistenza a bambini da 0 a 6 anni con problemi di handicap, comprese le forme complesse di autismo e assiste anche le loro famiglie.

La struttura francese offre un convitto con 12 posti letto, aperto 365 giorni l’anno e 24 posti per l’accoglienza diurna di bambini durante la settimana, oltre all’assistenza domiciliare per altri 19 bambini, residenti nella zona.

Il progetto condiviso con il Rotary Club Imperia riguarda l’acquisto di sette letti medicalizzati, che consentono la gestione in sicurezza e comfort dei  piccoli pazienti. Il costo totale del progetto è di 87 mila euro.

Sottolinea il presidente del Rotary Club Imperia, Saul Convalle: “Questa è una serata sicuramente importante, in quanto abbiamo la presenza dei nostri amici francesi del Rotary Club di Sanary Bandol Ollioules, con cui c’è un’amicizia che dura ormai da decenni e questa occasione è particolare in quanto si sta portando avanti un progetto congiunto, definito Global Grant, che ha una valenza internazionale, per supportare ragazzi con disabilità nell’affrontare il loro percorso, dando un supporto anche a livello di infrastrutture”.

Spiega Carlo Amoretti del Rotary Club Imperia: “Sono anni che lavoriamo insieme al nostro Club gemello di Sanary Bandol Ollioules e facciamo delle operazioni internazionali, aiutandoci vicendevolmente. Loro molto cortesemente avevano partecipato a un’operazione che avevamo fatto qui sul nostro territorio nel periodo covid, acquistando un’ambulanza per la Croce Rossa e oggi è l’occasione per fare un’operazione molto importante nel loro territorio”.

Aggiunge Isabelle Pischaud del Rotary Club Sanary Bandol Ollioules: “Noi abbiamo intenzione di acquistare dei letti medicalizzati per dei bambini con molti handicap, fra cui forme di autismo. Questi letti servono per fare stare più tranquilli, comodi e al sicuro i pazienti e al tempo stesso consentire al personale sanitario di lavorare in modo migliore I letti si possono infatti alzare e abbassare e spostare a seconda delle necessità, adeguandoli alle cure necessarie, spesso effettuate anche durante la notte“.

Gli ospiti francesi si sono intrattenuti ad Imperia per un paio di giorni e sono stati accompagnati a visitare la città, il Museo Navale e il Museo dell’Olivo Carlo Carli.

Condividi questo articolo: