22 Giugno 2024 07:28

Cerca
Close this search box.

22 Giugno 2024 07:28

Imperia: Premio Leopardi, la 18enne Angela Maria Martinelli vince la selezione regionale. “Rappresenterò la Liguria alla finale nazionale di Recanati, grande soddisfazione”

In breve: Grazie alla vittoria, Angela Maria Martinelli rappresenterà la Liguria alla finale nazionale che si svolgerà a Recanati il prossimo giugno.

Angela Maria Martinelli, 18 anni, studentessa del Liceo G.P. Vieusseux (5 B Classico) di Imperia, ha vinto la selezione regionale del concorso nazionale “Premio Giacomo Leopardi” e rappresenterà la Liguria alla finale nazionale di Recanati.

Imperia: Premio Leopardi, la 18enne Angela Maria Martinelli vince la selezione regionale

L’organizzazione regionale del concorso si congratula con entrambe le studentesse del Liceo Vieusseux, Angela Maria Martinelli e Maria Josè Urrazza (5 A Scientifico), che hanno partecipato al premio per l’ottima prova svolta, e la scuola tutta si unisce ai complimenti alle due studentesse per il loro impegno e la loro passione nei confronti del “Giovane favoloso”.

Grazie alla vittoria, Angela Maria Martinelli rappresenterà la Liguria alla finale nazionale che si svolgerà a Recanati il prossimo giugno.

Come si è svolta la prova?

“Lo scorso 3 aprile ho partecipato alla fase regionale del concorso nazionale ‘Premio Giacomo Leopardi’ racconta Angela Maria Martinelli a ImperiaPost – la prova era divisa in due parti. La prima consisteva nell’eseguire l’analisi metrica e stilistica di un testo di Leopardi, in particolare la poesia “Consalvo”, contenuta nella sezione dei “Canti” intitolata “Ciclo di Aspasia”. La seconda, invece, era più libera e lasciava spazio all’interpretazione. Partendo da un tema proposto, in questo caso il rapporto e le differenze tra anziani e giovani rispetto ai valori e le conoscenze, si dovevano esporre le proprie riflessioni sia in relazione al concetto di felicità di Leopardi sia in relazione al mondo contemporaneo”.

Soddisfatta dell’esito della selezione?

“Assolutamente sì, sia per il grande impegno che ci ho messo, sia per la partecipazione emotiva che ho provato nella seconda parte della prova. È stato molto interessante riferire i miei pensieri personali. Non pensavo di riuscire ad arrivare a questo punto. 

Sono molto fiera di poter rappresentare la mia regione alla prova nazionale che ci sarà il primo giugno a Recanati. 

Anche in quel caso noi partecipanti (uno per regione) dovremo cimentarci in una parte di analisi metrico-stilistica su un testo di Leopardi, oltre a domande sui contenuti, e una parte più libera e riflessiva.

Quest’anno mi aspetta anche la Maturità, ma nonostante ciò mi fa piacere impegnarmi in questa avventura. Trovo molto interessanti queste tematiche e ritengo importante attualizzare ciò che si studia per interiorizzare i contenuti.

Dopo il Liceo non ho ancora deciso quali studi intraprenderò. Amo molto la filosofia, infatti nella prova ho inserito anche alcuni spunti filosofici, tuttavia sono affascinata anche dalle materie scientifiche, come la fisica.

Ci tengo a ringraziare i professori del Liceo che mi hanno selezionata per poter avere la possibilità di affrontare questa prova, dato che ogni istituto poteva presentare solo due persone. Sono molto felice di aver avuto questa grande opportunità”.

Condividi questo articolo: