18 Aprile 2024 16:09

Cerca
Close this search box.

18 Aprile 2024 16:09

Elezioni, Imperia Rinasce. “Pescatori, categoria inascoltata, con noi: riduzione della Tari e smaltimento dei rifiuti prelevati in mare a carico del Comune”

In breve: Inoltre, il Comune dovrebbe occuparsi dello smaltimento dei rifiuti prelevati in mare che ora vergognosamente è a carico dei pescatori che li raccolgono.

Più volte abbiamo espresso la nostra solidarietà nei confronti dei pescatori, una categoria inascoltata e penalizzata negli ultimi anni. Imperia è una città di mare e i pescatori ne sono un elemento essenziale, ormai sono rimasti in pochi e hanno bisogno del supporto dell’amministrazione che deve ascoltarli e collaborare con specifiche misure a sostegno. Innanzitutto, sarebbe buon senso spostare il tratto di ciclabile che passa dietro i loro box, all’inizio del molo lungo di Oneglia, per consentire loro di lavorare in maggiore tranquillità. Un’ulteriore misura potrebbe essere quella di ridurre la Tari a loro carico.

Inoltre, il Comune dovrebbe occuparsi dello smaltimento dei rifiuti prelevati in mare che ora vergognosamente è a carico dei pescatori che li raccolgono. Quest’ultima sarebbe una misura diretta a incentivare la pulizia del mare e un segnale di rispetto e tutela dell’ambiente. Infine, l’amministrazione potrebbe collaborare nella realizzazione di progetti che consentano alla categoria di integrare la pesca, nei momenti di criticità, con attività di interesse turistico.

Condividi questo articolo: