18 Maggio 2024 19:06

Cerca
Close this search box.

18 Maggio 2024 19:06

Elezioni Imperia: vince Scajola, il commento di Luciano Zarbano “Dispiaciuto per la scarsa affluenza di elettori, ma ancora più determinato per la città”

In breve: "La diminuzione dell'affluenza è un dato che deve far riflettere. E' una vittoria matematica, ma non politica"

Luciano Zarbano, candidato sindaco a capo della lista civica “Imperia senza padroni”, ha seguito i risultati dal suo point elettorale di Oneglia.

“La diminuzione dell’affluenza è un dato che deve far riflettere. E’ una vittoria matematica, ma non politica”

Zarbano commenta così il risultato delle elezioni: “Speravo che l’affluenza fosse maggiore, invece è diminuita e questo ci deve far riflettere. Se il dato dell’affluenza è diminuito è perché c’è un certo disinteresse motivato probabilmente da un’azione amministrativa che ha lasciato perplesse parecchie persone, che non si sono sentite garantite da parte della stessa aministazipne e quindi hanno preferito fare altro nelle giornate di voto.

Mi dispiace, perché c’era la possibilità di far aumentare l’afflusso e questo avrebbe dato la possibilità alla maggior parte degli imperiesi di esprimere le loro scelte con il voto”.

Si aspettava che Scajola vincesse  al primo turno?

“Onestamente no, perché avevo sentito parecchie lamentee sull’attuale amministrazione e quindi presumiamo che le lamentele siano di quelle persone che hanno preferito non andare a votare. Governare una città con il 58% dei votanti? Mah. Ci penserei un attimo prima di parlare di vittoria. Vittoria matematica si, ma non è una vittoria politica, che può condividere con tutti i cittadini, ma solamente con quella parte che ha scelto di andare a votare e di scegliere lui, ma non sono tutti i cittadini di Imperia, che, invece, hanno fatto altre scelte purtroppo”.

Perché hanno scelto lui?

Preferisco non rispondere. Ognuno nella sua coscienza sa se è stato fatto senza alcun interesse oppure perché credeva in questa politica. Vedremo più avanti.

Pentito?

No, assolutamente. Sono ancor più determinato. La mia azione sarà sempre pro Imperia”.

Condividi questo articolo: