15 Giugno 2024 18:57

Cerca
Close this search box.

15 Giugno 2024 18:57

Imperia: pista ciclabile. Passerella a sbalzo in via Novaro, il caso in consiglio. “Accesso alle spiagge entro fine giugno. Le griglie marroni non sono arrugginite, vanno ancora zincate”

In breve: La discussione in consiglio.

“L’accesso spiaggepensiamo che potrà essere garantito entro la fine di giugno”. Lo ha comunicato l’assessore Gianfranco Gaggero rispondendo all‘interrogazione presentata dal capogruppo comunale del PD Edoardo Verda sul tema della passerella a sbalzo, in via di realizzazione in via A.S. Novaro, nell’ambito del progetto della pista ciclopedonale.

Assessore Gianfranco Gaggero

“Abbiamo ottenuto l’autorizzazione sismica. Tra la documentazione presentata c’è anche la relazione geologica e per questa specifica opera sono stati effettuati dei puntuali sondaggi sul muro esistente come ulteriore approfondimento. Rilevando una consistenza e uno spessore del muro conformi alle previsioni progettuali.

Le griglie sono di metallo e quando viene prodotto è di colore marrone, poi ci sono dei trattamenti per renderlo usufruibile per l’uso che se ne fa. Queste sono griglie standard di dimensione omogenee, siccome ci sono dei tratti in curva, occorre modellare il materiale su misura. Quelle grigie sono già zincate, quelle marroni, invece, che ha visto lei, sembrano arrugginite, ma in realtà sono ancora alla prima fase, vengono portate in cantiere, tagliate di misura, riportate in ditta, zincate a caldo e poi riportate in cantiere per essere montate. Non c’è nulla di scarto. C’è solo una fase di lavorazione in più.

Esiste un piano di manutenzione? Il piano di manutenzione dell’opera è allegato alla pratica sismica. I costi sono quelli di ordinaria manutenzione come su tutta la pista. In questa fase non sono ancora quantificabili.

Sono previsti 80 posti auto e 25 posti moto. L’accesso all’incompiuta fa parte di un progetto successivo. In questa fase le macchine potranno svoltare come fino adesso.

L’accesso spiagge pensiamo che potrà essere garantito entro la fine di giugno.

Attualmente sotto il sedime dello sbalzo non si può stare, l’impresa ha garantito che ci saranno movieri eventuali per gli ultimi lavori riguardanti la ringhiera”.

La replica del consigliere Edoardo Verda

“Sono soddisfatto puntualità delle risposte, ma nel merito non condivido alcune scelte. La passerella a sbalzo è un elemento fuori contesto, i costi di manutenzione saranno elevati, anche se lei diceva che avrà gli stessi costi della pista ciclabile. Probabilmente è stato fatto un conto generale ed è stato poi diviso per tutto il tracciato”.

 

Condividi questo articolo: