25 Giugno 2024 00:29

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 00:29

Ventimiglia: emergenza migranti, in Prefettura a Imperia il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. “Potenziati i servizi di poliziotto e carabiniere di quartiere”

In breve: In sede di Comitato è stata inoltre confermata l’efficacia dei servizi già in essere che verranno ora intensificati con il rafforzamento del Poliziotto, Carabiniere e Polizia Municipale di quartiere.

Presieduta dal Prefetto di Imperia, Valerio Massimo Romeo, si è tenuta stamani in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica incentrata sulla intensificazione delle misure di sicurezza e controllo nella città di Ventimiglia.

All’incontro hanno preso parte il Sindaco di Ventimiglia, On. Flavio Di Muro, il Vice Questore Vicario Iolanda Seri, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Marco Morganti, il Tenete Colonnello della Guardia di Finanza Michele Pagnotta e il Comandante della Polizia Municipale Giorgio Marenco.

Ventimiglia: in Prefettura a Imperia il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

La riunione è stata convocata anche in relazione all’incremento delle presenze di immigrati irregolari che si sta registrando nella città di Ventimiglia, determinando aspetti di particolare rilievo sotto il profilo della sicurezza pubblica e del degrado urbano.

Nelle ultime settimane si sono registrati episodi di risse, violazioni alle ordinanze sindacali che vietano l’utilizzo di bevande alcoliche in contenitori di vetro e atti contrari alla pubblica decenza, avvenuti in alcune zone del centro di Ventimiglia.

Tali reiterati comportamenti rischiano di determinare situazioni di degrado nel centro della città e sono comprensibilmente causa di proteste da parte dei cittadini e commercianti nei confronti dei quali, in sede di comitato, si è unanimemente condivisa la necessità di dare risposte più incisive al fine di evitare il ripetersi di episodi di inciviltà e di insicurezza.

Si è dato atto che il Sindaco di Ventimiglia On. Di Muro, come lo stesso ha riferito stamane nella riunione di Comitato, ha già posto in essere, sin dal suo insediamento, significative iniziative tra le quali occorre rammentare il divieto di vendita e consumo di bevande alcoliche in contenitori di vetro nelle zone centrali della città, ed altre che hanno interessato il potenziamento di obiettivi sensibili all’interno della città.

Tra questi, particolare attenzione è stata rivolta agli interventi posti in essere lungo il Fiume Roja dove l’Amministrazione comunale ha installato delle misure protettive atte ad evitare possibili accampamenti abusivi.

Peraltro la condivisa azione tra Prefetto e Sindaco e la preziosa collaborazione delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale di Ventimiglia, ha consentito lo sgombero totale degli insediamenti di immigrati irregolari lungo gli argini del Fiume Roja, azione questa che, tra l’altro, ha anche evitato possibili rischi per l’incolumità degli immigrati a causa dell’incendio recentemente avvenuto proprio in quella zona.

Alla luce dell’esame effettuato in sede di Comitato e delle emergenti problematiche di sicurezza e degrado, il Prefetto Romeo ha disposto il rafforzamento dei servizi di “poliziotto e carabiniere di quartiere”, che saranno affiancati, su disposizione del Sindaco Di Muro, anche dalla “Polizia Municipale di quartiere”.

In tale direzione, le forze messe in campo opereranno con continui passaggi nelle zone che riguardano in modo particolare i giardini pubblici, l’area della stazione ferroviaria e la zona c.d. “Delle Gianchette”. Tali servizi verranno assicurati anche con l’ausilio di pattuglie moto-montate della Polizia di Stato.

In sede di Comitato è stata inoltre confermata l’efficacia dei servizi già in essere che verranno ora intensificati con il rafforzamento del Poliziotto, Carabiniere e Polizia Municipale di quartiere.

Pertanto, continueranno ad essere svolti con cadenza settimanale, con il coordinamento del Questore di Imperia Giuseppe Felice Peritore, i servizi straordinari interforze di controllo del territorio e gli interventi delle pattuglie della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale nelle suddette zone, con frequenti passaggi e soste al fine di intervenire tempestivamente per contrastare eventuali azioni di illegalità.

Altro argomento posto all’attenzione del Comitato riguarda il “Patto per la sicurezza per Ventimiglia”, in corso di elaborazione tra Comune e Prefettura, nel quale saranno individuati ulteriori obiettivi tra i quali, in particolare, l’implementazione del servizio della videosorveglianza mediante i fondi stanziati dal Ministero dell’Interno e dal Comune di Ventimiglia per garantire un più efficace e costante controllo della città. In tale direzione, il progetto di videosorveglianza garantisce un costante monitoraggio grazie al collegamento con le Centrali operative delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale.

Prosegue l’attivazione del PAD presso la Caritas, grazie ai finanziamenti dal Ministero dell’Interno, i cui lavori di sistemazione degli ambienti inizieranno a breve per consentire un ampliamento della struttura e la realizzazione di un’area riservata all’utilizzo di docce e servizi igienici per gli immigrati.

 

Condividi questo articolo: