18 Maggio 2024 19:20

Cerca
Close this search box.

18 Maggio 2024 19:20

Imperia: Maltrattamenti, abuso e falso nei concorsi pubblici a Savona. Nei guai Maurizio Novaro, ex presidente dell’ordine degli avvocati, e Giulia Colangelo, ex segretaria della Provincia

In breve: Colangelo e Novaro sono indagati per maltrattamenti e atti persecutori nei confronti di alcuni dipendenti dell'Ente e utilizzazione di segreti d'ufficio, abuso d'ufficio e falso in atto pubblico nell'ambito di alcuni concorsi.

Maltrattamenti, atti persecutori, abuso d’ufficio e falso in atto pubblico. Queste le accuse nei confronti del direttore generale della Provincia di Savona Giulia Colangelo (ex segretaria della Provincia di Imperia) e del responsabile dell’ufficio legale della Provincia di Savona Maurizio Novaro (ex presidente dell’ordine degli avvocati di Imperia), raggiunti questa mattina da un’ordinanza di obbligo di dimora nel comune di residenza eseguita dalla squadra mobile della questura di Savona, al termine di una lunga e complessa indagine.

Abuso e falso, indagati dg e capo ufficio legale Provincia Savona

Nel dettaglio, Colangelo e Novaro sono indagati per maltrattamenti e atti persecutori nei confronti di alcuni dipendenti dell’Ente e utilizzazione di segreti d’ufficio, abuso d’ufficio e falso in atto pubblico nell’ambito di alcuni concorsi.

Il provvedimento di obbligo di dimora è stato disposto per evitare la reiterazione del reato e l’inquinamento probatorio.  Il gip si è riservato sulla decisione di sospensione dall’incarico per entrambi.

Il direttore generale Giulia Colangelo è accusata di maltrattamenti e atti persecutori nei confronti di alcuni dipendenti dell’ente e, con il responsabile dell’ufficio legale Maurizio Novaro, è sospettata di aver favorito alcuni candidati durante i concorsi per la selezione del personale dipendente.

L’indagine

Le indagini si sono avviate nel 2022 a seguito di una querela per stalking da parte di un dipendente della Provincia di Savona nei confronti di Giulia Colangelo. Nei mesi successivi, attraverso le indagini, gli agenti avrebbero ravvisato, oltre ai maltrattamenti, anche altre ipotesi di reato contro la pubblica amministrazione, in particolare relativamente ai concorsi pubblici.

Secondo gli inquirenti, la direttrice generale Colangelo e il responsabile dell’ufficio legale Novaro sono sospettati di aver favorito alcuni candidati “inquinando” i concorsi per la selezione del personale dipendenti.

Giulia Colangelo è originaria di Lagonegro (Potenza), laureata in Giurisprudenza a Salerno. Ricopre la carica di direttore e segretario generale della Provincia di Savona dal 2012, è anche segretario generale in convenzione dal giugno del 2021 nel Comune di Albisola. Ha ricoperto il ruolo di segretaria in Provincia a Imperia dal 2015 al 2019. Lo scorso anno è stata nominata coordinatrice nazionale dell’Unione delle Province Italiane.

Maurizio Novaro non era più iscritto all’Ordine degli avvocati di Imperia in quanto incompatibile con l’incarico da dipendente pubblico presso la provincia di Savona. 

Al momento della cancellazione dall’albo, Novaro si era autosospeso perché oggetto di un procedimento disciplinare legato alle denunce di alcuni clienti.

Condividi questo articolo: