26 Febbraio 2024 11:11

Cerca
Close this search box.

26 Febbraio 2024 11:11

Autostrada A10: al via il piano di alleggerimento dei cantieri per le festività. “Impegno per favorire gli spostamenti di turisti e residenti”

In breve: Per maggiori informazioni sulle lavorazioni programmate, chiusure e cantieri è possibile consultare i canali di comunicazione dei concessionari.

Prende il via il piano di alleggerimento dei cantieri autostradali in vista delle prossime festività natalizie e di fine anno. Il tavolo tecnico convocato dal ministero delle Infrastrutture con la partecipazione di Regione Liguria, Anci, Anas, Comune di Genova e le concessionarie autostradali della Liguria ha delineato una calendarizzazione volta a ridurre chiusure e cambi di carreggiata nel periodo compreso tra il 7 dicembre e l’8 gennaio, in modo da favorire gli spostamenti degli utenti delle autostrade.

“Il tavolo tecnico sulle autostrade si conferma uno strumento prezioso per monitorare l’andamento dei cantieri e rimodularli a seconda delle esigenze e dei flussi di traffico – commenta l’assessore alle Infrastrutture Giacomo GiampedroneSi tratta di un piano molto concreto e operativo, che fino all’8 gennaio darà sollievo a tutta la Regione. Quest’anno, anche vista la vicinanza temporale della Pasqua che nel 2024 cadrà il 31 marzo, dal confronto con i concessionari, Anci, Comuni e ministero è emersa la necessità di concentrare le lavorazioni nel periodo invernale, in modo da arrivare in primavera con un piano cantieri molto più leggero. Le lavorazioni che rimarranno attive nelle festività natalizie e di fine anno sono poche ma strutturali, fondamentali per arrivare a Pasqua, ai ponti primaverili e all’estate – periodi nei quali gli spostamenti tendono ad essere molto più intensi rispetto a dicembre e gennaio – con meno cantieri e un traffico più fluido”.

“Per quanto riguarda la chiusura dell’accesso all’autostrada a Nervi in direzione Livorno, che scatterà alle 22 dell’11 dicembre per concludersi il 5 febbraio – continua l’assessore Giampedrone – si tratta di una scelta fatta sulla base dello studio dei volumi di traffico, condivisa con Aspi e Comune di Genova, che permetterà di concludere i lavori ben prima di Pasqua. Il tavolo tecnico si riunirà nuovamente dopo le feste, nei primi giorni di gennaio, per fare il punto sulle nuove calendarizzazioni in vista del grande afflusso di turisti che ci aspettiamo per la primavera e l’estate”.

  • Per quanto riguarda i tratti autostradali gestiti da Aspi, fino al 7 gennaio la maggior parte dei cantieri sarà rimossa nei weekend, oppure verranno garantite corsie aggiuntive per rendere più fluido il traffico, in particolare sulla direttrice nord – sud dell’A7. Faranno eccezione lo scambio di carreggiata tra Lavagna e Sestri Levante sull’A12 in prossimità della galleria del Fico (direzione Livorno) e il cantiere in prossimità della galleria Manfreida sull’A26, che rimarrà operativo per tutto il periodo natalizio per permettere un più veloce avanzamento dei lavori. Lunedì 11 dicembre inizieranno i lavori sulla rampa di accesso all’autostrada di Nervi, con chiusura della carreggiata direzione Livorno; la riapertura è prevista per il 5 febbraio.
  • Sui tratti gestiti da Autofiori, il numero di scambi di carreggiata sull’A10 sarà via via ridotto fino a scendere a due nel periodo compreso tra il 22 dicembre e il 7 gennaio (tra Sanremo Ovest e Arma direzione Genova, e tra Imperia Ovest e Arma di Taggia direzione Ventimiglia). Sulla A6 rimarrà attivo il cantiere tra Altare e Savona, ma sulla base dello studio dei volumi di traffico non dovrebbe generare significative turbative al traffico.
  • Sui tratti gestiti da Salt, le zone di intervento verranno progressivamente ridotte a partire da questa settimana fino ad arrivare alla sospensione di tutte le lavorazioni dal 22 dicembre al 7 gennaio.

Per maggiori informazioni sulle lavorazioni programmate, chiusure e cantieri è possibile consultare i canali di comunicazione dei concessionari.

Condividi questo articolo: