IMPERIA. COLPO DI SCENA, LASCIA IL SEGRETARIO GENERALE ANDREA MATARAZZO. A RIPOSO DALL’1 FEBBRAIO 2015/I DETTAGLI

Home Imperia

Il Comune di Imperia perde il suo segretario Generale. È di oggi, infatti, la notizia che Andrea Matarazzo, che aveva
già raggiunto il diritto per l’accesso alla pensione di anzianità nel 2011, ha presentato domanda per essere collocato a riposo

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

image

Il Comune di Imperia perde il suo segretario Generale. È di oggi, infatti, la notizia che Andrea Matarazzo ha presentato domanda per essere collocato a riposo a decorrere dall’1 febbraio 2015 (all’età di 64 anni e 6 mesi). Il dirigente era stato assunto l’1 gennaio del 2010, a seguito del pensionamento di Paolo Calzia, per anni segretario generale del Comune capoluogo.

Matarazzo – si legge nell’atto ufficiale del Comune di Imperis – ha maturato il diritto per l’accesso alla pensione di anzianità con decorrenza del diritto alla pensione a decorrere dall’01/01/2011, come da certificazione, rilasciata dalla Sede INPS di Imperia – Gestione dipendenti pubblici – Area trattamenti pensionistici, in data 20/05/2013″.

Visti i requisiti di anzianità raggiunti, sull’auto ufficiale si legge ancora che il Comune ha deciso “di collocare a riposo, a decorrere dallo 01/02/2015, il Dott. Andrea Matarazzo Segretario Generale con una anzianità di servizio utile pari ad anni 40 e mesi 6 e con una età anagrafica di anni 64 e mesi 5“.

Sono molto dispiaciuto – commenta il Sindaco di Imperia Carlo Capacci a ImperiaPost – è una persona valida con cui ho collaborato con grande serenità. Una collaborazione che credo sia stata ricambiata. D’altra parte, se così non fosse stato, non lo avrei riconfermato quando sono stato eletto”.

Una mia decisione personale – commenta a ImperiaPost Andrea Matarazzo – Potevo farlo già dal 2011. Ora ho deciso di chiudere questa esperienza lavorativa. Malumori? No, assolutamente, una scelta personale”.

In realtà dietro alla richiesta di collocamento a riposo del segretario Matarazzo ci sarebbero forti malumori dovuti a un clima di tensione che si respira da alcuni mesi a Palazzo Civico. Ultimo in ordine di tempo lo stato di agitazione degli agenti della Polizia Municipale, senza dimenticare la querelle, con conseguenti ricorsi al Tar, sul taglio e la rassegnazione delle posizioni organizzative.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!