24 Aprile 2024 08:12

Cerca
Close this search box.

24 Aprile 2024 08:12

Pallanuoto: Rari Nantes Imperia torna alla vittoria battendo in casa NC Monza. Partita combattuta fino all’ultimo secondo

In breve: Ora la squadra di Mister Garibaldi subito al lavoro per la trasferta a Verona

Caricasa Rari Nantes Imperia torna alla vittoria battendo per 13-12 NC Monza e sale a quota 10 punti in classifica. A due secondi dalla sirena finale, capitan Rocchi realizza il rigore decisivo e fa vibrare la piscina Cascione.

Ora la squadra di Mister Garibaldi subito al lavoro per la trasferta a Verona

I giallorossi subiscono la partenza ospite, tanto che Garibaldi opta per un cambio tra i pali nei primi minuti. Dentro il giovane Carpano. Bisogna attendere gli ultimi 100 secondi del secondo periodo per vedere Caricasa Rari Nantes Imperia avanti col doppio vantaggio che però viene dilapidato nel giro di un paio di azioni. E le squadre invertono il fronte sul 7-7.

Nel terzo periodo, è Monza a farsi preferire sfruttando l’inspiegabile black-out giallorosso. A cavallo dell’intervallo, i brianzoli confezionano un break da 0-5 che le spedisce sul 7-10, a tre minuti dalla terza sirena. La partita però è ricca di ribaltamenti e non trova un padrone: i ragazzi di Garibaldi sono però bravi a rimanere in partita e così capovolgono nuovamente il risultato (11-10), venendo raggiunti all’azione successiva.

Scorre il tempo e le squadre temono la sconfitta: la Rari mette la testa avanti con Arco ma viene subito recuperata. Si arriva all’ultima azione: la squadra di casa è brava a far girare palla e conquista il penalty. Capitan Rocchi si presenta dai 5 metri ed è freddo nella realizzazione. Finita? No. Monza usa il time-out e si riversa in avanti negli ultimi due secondi: la conclusione, dopo due deviazioni, però centra clamorosamente l’incrocio dei pali. Ora sì, la Rari può esultare.

A fine partita, Mister Garibaldi ha commentato: “E’ stata una partita difficile e, a inizio partita, ho optato per il portiere classe 2009. Gara tutto sommato equilibrato fino al +3 per loro ma siamo stati bravi a reagire. E mi fa piacere perché dimostra che non molliamo e reagiamo anche al risultato della scorsa settimana. Comunque abbiamo soltanto fatto il nostro dovere e ora, testa bassa, lavoriamo per la prossima trasferta a Verona dove dobbiamo vincere“.

IL TABELLINO

CARICASA R.N.IMPERIA – NC MONZA 13-12
(3-4; 4-3; 2-3; 4-2)

IMPERIA – Di Lionardo, Grosso, Taramasco 2, Mazzariol, Arco 2, Marano 1, Lengueglia 1, Corio 2, Mantovani, Cipriani, Rocchi cap. 3, Cesii 2, Carpano, Lanteri All.: Garibaldi

MONZA – Salis, Bommartino, Orsenigo,  Borghetti, Bestetti 1, Serravalle, Mungo 4, Squintani 2, Montrasi 1, Celli 2, De Olivera 1, Pinca, Vezzoli, Vignati 1.

Espulso nel terzo tempo Orsenigo (M), nel quarto Borghetti e Mungo (M);

Sup.Num. Imperia 6/12 (+ tre rigori: due realizzati e uno sbagliato) e Monza 5/11.

Condividi questo articolo: