18 Aprile 2024 15:53

Cerca
Close this search box.

18 Aprile 2024 15:53

Cervo: frana di Rollo del 2020, terminati i lavori di messa in sicurezza. Soddisfazione sindaco Cha. “Ripristinata la regolarità del traffico sull’Aurelia”/Le immagini

In breve: Si è eseguito il consolidamento del movimento franoso avvenuto nel 2020.

La frana che ha interessato la zona residenziale di Cervo, strada per Rollo, e che aveva in un primo momento costretto a chiudere temporaneamente l’Aurelia e ad emettere un’ordinanza di evacuazione e sgombero di una delle palazzine coinvolte, oggi è solo un ricordo.

Sono, infatti, conclusi i lavori per la messa in sicurezza del territorio con un finan-ziamento di 236 mila euro in somma urgenza, più 50 mila euro a carico del Comune, oltre al finanziamento di 780 mila euro della Protezione Civile della Regione Liguria, per un totale complessivo di un milione e 66 mila euro.

Si è eseguito il consolidamento del movimento franoso avvenuto nel 2020. Un primo intervento, sostenuto in somma urgenza, ha previsto la pulitura dell’area per indagini e interventi di messa in sicurezza utili a evitare aggravamenti, sono state dunque avviate indagini geologiche e strutturali ed è stata operata una micropalificazione con consolidamento e muro di sostegno sulla strada. A fronte del nuovo finanziamento, l’obiettivo è la messa in sicurezza dell’intero versante con la regimentazione delle acque.

A completamento dell’intervento di consolidamento del versante, ANAS ha recentemente ultimato i lavori di realizzazione del muro di sostegno in cemento armato a protezione del piano viabile con un impegno di spesa complessiva di 463 mila euro. L’opera ha uno sviluppo lineare di circa 60 m e una altezza variabile da 0,70 m a 3,50 m, con fondazioni profonde su pali del diametro di 800 mm e lunghezza 14 m disposti a quinconce.

A tergo del muro è stato inoltre realizzato un tombino idraulico allo scopo di captare le acque di versante per poi convogliarle nel canale di scarico esistente.

Il rivestimento esterno del muro è stato realizzato con lastre di pietra locale nel rispetto delle prescrizioni previste dal vincolo paesaggistico. I lavori sono stati seguiti dal Direttore dei lavori, Ing. Martino Navarria, il Direttore Operativo, Geo. Luigi De Pascalis, e il R.U.P. Ing. Fabrizio Cardone.

Soddisfazione del Sindaco Lina Cha: “Con questo importante intervento abbiamo messo in sicurezza la fragilità di questa bellissima zona di Cervo e ripristinato la regolarità del traffico sull’Aurelia penalizzato, soprattutto nelle scorse estati, dal senso unico alternato. Sarebbe stato un dissesto finanziario per un Comune così piccolo se non avessimo ricevuto i finanziamenti dalla Regione Liguria, Assessorato Difesa del suolo –Protezione Civile e ANAS che ha completato l’opera con il muro di sostegno sull’Aurelia. Un ottimo risultato grazie alla collaborazione sinergica tra Comune, Regione Liguria ed ANAS.

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Gaglianone, ha detto che i lavori sono stati complessi: “Si è dovuto procedere ad opere di micropalificazione, ma ora, grazie all’intervento del Comune, lungo quel tratto si viaggia in sicurezza ed una criticità è stata risolta”.

Termina così un’emergenza iniziata con la frana del 2020 e che ora è solo un triste ricordo.

Condividi questo articolo: