15 Giugno 2024 07:07

Cerca
Close this search box.

15 Giugno 2024 07:07

Imperia: conservazione ambiente marino e cetacei, siglata partnership tra Guardia Costiera, Tethys e Transmare

In breve: Scopo dell'incontro, quello di creare delle sinergie tra i due enti finalizzate alla conservazione dell’ambiente marino.

Nella giornata di martedì 13 febbraio 2024 la Capitaneria di porto di Imperia ha ospitato rappresentanti dell’Istituto di ricerca Tethys e della Società Transmare allo scopo di creare delle sinergie tra i due enti finalizzate alla conservazione dell’ambiente marino.

Tethys è una nota associazione senza fini di lucro impegnata da oltre trent’anni nello studio dei mammiferi marini del Santuario Pelagos, che monitora da maggio ad ottobre mediante survey visivi e acustici, la Società Transmare conduce invece operazioni di monitoraggio ambientale marino tutto l’anno nelle acque antistanti il ponente ligure per conto della Società Castalia.

Il Capitano di Fregata Matteo Prantner, Comandante della Capitaneria di porto di Imperia, consapevole della carenza di dati sui cetacei nel periodo invernale, ha operato sinergicamente con i due enti allo scopo di conciliare le reciproche esigenze e ottenere la disponibilità da parte degli operatori della Società Transmare di segnalare a Tethys tutti gli avvistamenti di grandi vertebrati marini incontrati durante la costante azione di vigilanza nelle acque del circondario marittimo imperiese per il monitoraggio ambientale.

L’obiettivo dell’incontro è stato raggiunto e pertanto il Comando della Guardia Costiera di Imperia ha voluto sottolineare il meritorio impegno dell’Istituto Tethys e la disponibilità resa dalla Società Transmare per la tutela della flora e della fauna marina all’insegna della sostenibilità e conservazione ambientale. 

Condividi questo articolo: