28 Maggio 2024 09:41

Cerca
Close this search box.

28 Maggio 2024 09:41

Imperia: sabato 16 marzo la Biopasseggiata per esplorare la costa ligure. “Per sensibilizzare sulla salvaguardia della biodiversità marina”

In breve: La passeggiata, di circa 3.5 km in piano, porterà i partecipanti ad ammirare i numerosi scorci panoramici dalla ciclabile tra Imperia e San Lorenzo al Mare

Il CEA – Centro Educazione Ambientale del Comune di Imperia inaugura la stagione primaverile il 16 marzo con la“Biopasseggiata”, una giornata dedicata alla Natura e alla conservazione dell’ambiente marino lungo la pista ciclabile tra Imperia e San Lorenzo al Mare.

La passeggiata, di circa 3.5 km in piano, porterà i partecipanti ad ammirare i numerosi scorci panoramici dalla ciclabile tra Imperia e San Lorenzo al Mare, ma sarà anche l’occasione per effettuare dei brevi laboratori esperienziali a cielo aperto per conoscere la biodiversità marina e le peculiarità del Ponente Ligure.

Ad accompagnare i partecipanti saranno i biologi marini dell’Associazione Delfini del Ponente APS che proporranno, tra le attività, l’avvistamento di delfini ed uccelli marini con i binocoli, la ricerca dei tesori del mare portati dalle mareggiate, la scoperta delle caratteristiche del fondale marino e dei numerosi canyon sottomarini che attraversano la costa ligure.

L’escursione sarà anche occasione per affrontare le problematiche che affliggono il Mediterraneo e vedere un impegno concreto dei partecipanti per la sua salvaguardia attraverso la rimozione dei rifiuti che verranno trovati lungo il percorso.

Il programma della mattinata

Il ritrovo sarà alle ore 9.00 presso la spiaggia antistante il Parcheggio Prino in via Lamboglia, Borgo Prino, Imperia. Qui saranno presenti le Autorità cittadine che daranno il benvenuto ai partecipanti. Inizierà quindi l’escursione guidata dai biologi marini che prevederà quattro soste: la spiaggia libera in prossimità della foce del torrente Prino, la Torre di Prarola, un punto panoramico intermedio sulla ciclabile e infine la spiaggia libera in centro a San Lorenzo al Mare dove si giungerà alle ore 11.30 circa. Ogni partecipante sarà poi libero di rientrare autonomamente.

Questa iniziativa si pone l’obiettivo di sensibilizzare i partecipanti alla salvaguardia della biodiversità marina, affrontando le problematiche che oggi affliggono i nostri mari. Questa Amministrazione, a partire dal sindaco Scajola, ha da sempre preso a cuore la problematica dell’habitat marino. Ne è d’esempio il parco naturalistico “Le Ratteghe”, caratterizzato da un’elevata biodiversità in termini di flora e fauna, diventato ormai un’area unica in Liguria per le sue caratteristiche. Invito dunque i nostri cittadini a partecipare numerosi, specialmente le nuove generazioni, che hanno un ruolo fondamentale nel cambiamento per la conservazione e valorizzazione del patrimonio naturalistico del nostro territorio. Ognuno di noi può fare la differenza a partire dalle scelte quotidiane.” commenta il vicesindaco delegato all’Ambiente, Giuseppe Fossati.

Alcune informazioni tecniche

L’escursione è adatta a tutti e la partecipazione è totalmente gratuita. Sono consigliati abbigliamento comodo e scarpe idonee per camminare, cappellino, acqua e merenda. Facoltativi ma utili saranno i binocoli da utilizzare nelle osservazioni e guanti da giardinaggio per la raccolta di rifiuti.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare l’Associazione Delfini del Ponente al numero 3336579202 o tramite mail info@delfinidelponente.it. In caso di maltempo l’escursione sarà rimandata.

Le proposte non finiscono qui

Le famiglie e la cittadinanza potranno godere di altri appuntamenti ludico-didattici organizzati dal Centro Educazione Ambientale del Comune di Imperia nel corso della primavera. Da segnare in calendario la seconda biopasseggiata in data 20 aprile che partirà dal Porto di Oneglia, Imperia per raggiungere Diano Marina. Imperdibile, infine, il Tartaday: una giornata dedicata alle tartarughe marine che si festeggerà in spiaggia in data 11 maggio attraverso numerose attività divulgative e sportive aperte a tutti.

Condividi questo articolo: