16 Aprile 2024 10:28

Cerca
Close this search box.

16 Aprile 2024 10:28

Imperia: temporali a Pasqua, scatta allerta gialla dalle 18 di domenica 31 marzo / Le previsioni

In breve: Nella giornata di domani si assisterà anche ad un’intensificazione dei venti di libeccio con raffiche di burrasca specie sui rilievi che porterà mareggiata intensa domani sera, in lenta scaduta lunedì.

Il week end di Pasqua si presenta caratterizzato da instabilità con due rapidi impulsi precipitativi: il primo nel pomeriggio di oggi e il secondo nella mattinata di domani intervallati da brevi pause e qualche schiarita occasionale, nell’attesa dell’ingresso del fronte più esteso tra la sera e la notte di domani, domenica 31 marzo. Esso impiegherà tutta la giornata di lunedì per transitare sulla nostra regione, portando piogge diffuse da Ponente a Levante dove si esaurirà solo nella serata di Pasquetta.

Arpal ha emesso allerta gialla idrologica sui bacini grandi di A dalle 18:00 di domani, domenica 31 marzo

Nella giornata di domani si assisterà anche ad un’intensificazione dei venti di libeccio con raffiche di burrasca specie sui rilievi che porterà mareggiata intensa domani sera, in lenta scaduta lunedì.

L’evoluzione successiva sarà valutata nella giornata di domani alla luce delle nuove uscite modellistiche.

Da segnalare la presenza di ingenti quantitativi di polveri provenienti dal deserto sahariano in sospensione che produrranno precipitazioni colorate: i valori misurati dalla rete di monitoraggio di qualità dell’aria si sono impennati da ieri mattina, con valori orari addirittura superiori ai 300 µg/m³ e diffusi superamenti del valore giornaliero pari a 50 µg/m³. La situazione è consultabile in tempo reale qui www.arpal.liguria.it/tematiche/aria/bollettino-e-dati-qualit%C3%A0-dell-aria.html e abbondanti polveri sahariane saranno presenti fino alla giornata di domani.

Si ricorda che, al momento, il radar meteo di Settepani non è funzionante a causa di un problema tecnico. Sull’App meteo3r e sul portale omirl.regione.liguria.it è possibile continuare a consultare gli altri strumenti di monitoraggio meteo che Arpal mette a disposizione di tutti.

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO emesso in mattinata e disponibile a questo indirizzo con la simbologia di riferimento per i vari fenomeni:

SABATO 30 MARZO: Dal pomeriggio rapido peggioramento con rovesci e temporali, prima su Centro Ponente in estensione a Levante. I fenomeni occasionalmente potranno risultare anche di forte intensità, si segnala una bassa probabilità di temporali forti su tutte le zone. Cumulate fino a significative su BD. Venti fino a burrasca su BCE 60-70 km/h con valori maggiori sui rilievi, forti su D 50-60 km/h, in particolare su parte orientale. Mare molto mosso fino a localmente agitato su B.

DOMENICA 31 MARZO: Di notte e fino al mattino rovesci e temporali localmente forti a carattere intermittente, bassa probabilità di temporali forti su tutte le zone. Dopo una pausa pomeridiana nuove piogge diffuse e rovesci da Ponente con cumulate fino a significative a fine giornata su BCDE, elevate su A con intensità moderate su ABD. Venti forti 50-60 km/h su tutte le zone in deciso rinforzo serale. Mare molto mosso in sensibile aumento la sera per onda viva da sud/sud-ovest con mareggiate su coste di AB, localmente agitato su C.

LUNEDI’ 1 APRILE: Piogge diffuse, rovesci e temporali con una bassa probabilità di temporali forti su ABCDE, cumulate significative ed intensità moderate. Puntualmente non si escludono cumulate elevate a fine evento. Attenuazione dei fenomeni al mattino sul Ponente in estensione a Levante dal tardo pomeriggio. Venti di burrasca su tutte le zone (60-80 km/h) con valori >100 km/h sui crinali. Mareggiate diffuse per onda lunga da sud-ovest con periodo 7-9 secondi (possibili mareggiate intense, si consiglia di seguire gli aggiornamenti).

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Condividi questo articolo: