18 Maggio 2024 09:23

Cerca
Close this search box.

18 Maggio 2024 09:23

Imperia: Friday for Future, manifestanti scendono in piazza per il clima. “Stanchi di scelte che vanno ad opprimere i territori. Dobbiamo passare alle energie rinnovabili”/Foto e Video

In breve: Anche a Imperia un gruppo di giovani si è riunito nel piazzale di Largo Ghiglia, per una passeggiata itinerante con lo scopo di sensibilizzare la popolazione sul delicato tema dell'ambiente. 

Manifestanti sono scesi nelle piazze di diverse località italiane questo pomeriggio, venerdì 19 aprile, in occasione del “Friday fo Future“, lo sciopero per il clima.

Anche a Imperia un gruppo di giovani si è riunito nel piazzale di Largo Ghiglia per una passeggiata itinerante, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione sul delicato tema dell’ambiente. 

venerdì 19 aprile a Imperia lo sciopero per il clima

Spiegano Pietro, Bianca e Margherita ai giornalisti presenti: “Noi siamo qua oggi in piazza, in un’azione, per chiedere una pianificazione partecipata. Siamo stanchi di scelte che vanno ad opprimere i corpi, vanno ad opprimere i territori. Noi vogliamo che queste scelte vengano fatte coinvolgendo le persone. Le persone sono proprio il punto dal quale noi vogliamo ripartire.

In secondo luogo vogliamo uscire dai combustibili fossili. Lasciamoci alle spalle il combustibile fossile. L’Italia vuole puntare tantissimo sui gas fossili. Si parla di un rigassificatore a Vado Ligure e noi ci opponiamo. Quando la scienza ci chiede di passare alle energie rinnovabili.

E tutto questo va fatto parlando con le comunità e parlando con le persone perché chiediamo giustizia climatica. 

Per giustizia climatica ovviamente intendiamo anche giustizia sociale, infatti dove c’è crisi climatica, tutte le altre crisi che già sono sul territorio, che possono essere discriminazioni sistematiche di diverso tipo, poi ovviamente si vanno a duplicare ed aggravarsi.

Quindi ovviamente una lotta alla crisi climatica giusta è una lotta che ha in primo luogo davanti le persone e soprattutto le persone che nella vita di tutti i giorni sono discriminate e le cui voci non sono messe in primo piano.

Crediamo che ripartire dalle comunità sia la cosa più importante. Il nostro obiettivo oggi è fare una specie di passeggiata con diverse tappe in cui verranno trattati temi che possono essere ricollegati appunto a queste piazze e il nostro punto fondamentale sarà parlare con le persone, parlare con i cittadini per fare educazione e per sapere soprattutto cosa vogliamo noi dai piani alti“.

Friday for Future: manifestanti scendono in piazza a Imperia

 

A cura di Alessandro Moschi

Condividi questo articolo: