16 Luglio 2024 15:09

Cerca
Close this search box.

16 Luglio 2024 15:09

Imperia: aggressione al concorso canoro in piazza De Amicis, parla lo showman Paolo Bianco. “Momenti concitati, per fortuna Baldini sta bene. Ringraziamo la Polizia e tutti i presenti per la preoccupazione”

In breve: L'aggressione è stata ripresa in un video che ha iniziato a circolare in decine di chat. Nel video si vede il presentatore, 65 anni, aggredito, da dietro, una volta sceso dal palco dopo aver salutato il pubblico.

Vorrei rassicurare quelli che erano presenti che Fabrizio Baldini sta bene, è tornato in Toscana intorno a mezzogiorno di oggi. Ha riportato una brutta ferita al gomito, dove ha picchiato cadendo, cucita con 7 punti di sutura. Lo spavento è stato tanto, ma fortunatamente il peggio è stato evitato“. A parlare è Paolo Bianco, noto showman imperiese, curatore dell’evento canoro che ha animato ieri sera l’area del porto di Oneglia, in occasione delle semifinali nazionali di VociNuove, che si è concluso, purtroppo, con un’aggressione al patron della manifestazione, Fabrizio Baldini.

L’aggressione è stata ripresa in un video che ha iniziato a circolare in decine di chat. Nel video si vede il presentatore, 65 anni, aggredito, da dietro, una volta sceso dal palco dopo aver salutato il pubblico.

Imperia: aggressione al concorso canoro in piazza De Amicis, parla lo showman Paolo Bianco

“Vorrei raccontare meglio cosa è successo ieri al termine della manifestazione canora da me curata. Tutto è successo circa a mezzanotte meno un quarto, proprio alla conclusione del bellissimo evento. Dopo i ringraziamenti di Fabrizio Baldini, il patron della manifestazione, ho preso il microfono io e stavo per rinnovare i ringraziamenti quando un signore ha aggredito Baldini. I due non si conoscevano, Fabrizio viene dalla Toscana e non si erano mai visti prima. È stata un’aggressione immotivata.

Vorrei rassicurare quelli che erano presenti che Fabrizio sta bene, è tornato in Toscana intorno a mezzogiorno di oggi. Ha riportato una brutta ferita al gomito, dove ha picchiato cadendo, cucita con 7 punti di sutura. Ha colpito la testa, ma per fortuna dagli accertamenti non risulta nessun danno. Sono stato con lui al pronto soccorso fino alle 3 e mezza questa notte.

Lo spavento è stato tanto, ma fortunatamente il peggio è stato evitato. Sono stati momenti concitati. Ringrazio con tutto il cuore Maikol Arcarisi, poliziotto e cantante, voluto da me in giuria, il cui intervento provvidenziale ha evitato che la situazione degenerasse. Insieme a un altro paio di persone ha bloccato l’aggressore e ha anche tenuto calma la folla. Ringrazio la volante e gli agenti di Polizia che sono intervenuti prontamente.

Baldini ci tiene a ringraziare tutti i presenti per la preoccupazione avuta per lui, li saluta calorosamente.

Chiaramente non si può prevedere un’aggressione simile e senza motivo, però mi sento di lanciare un appello affinché ci siano maggiori controlli, specialmente in occasioni particolari, come il periodo dei festeggiamenti di San Giovanni”.

Condividi questo articolo: