17 Giugno 2024 06:47

Cerca
Close this search box.

17 Giugno 2024 06:47

IMPERIA – SI ALZA IL SIPARIO SUL FESTIVAL GROCK DAL 9 AL 12 OTTOBRE. IN PROGRAMMA DUE GRANDI SPETTACOLI DI CLOWNERIE / LA MAPPA DEGLI EVENTI

In breve: Strescino: "Il Festival Grock è una manifestazione che tocca punti chiave della tradizione imperiese".

FESTIVAL GROCK

IMPERIA – È stata presentata questa mattina in Comune, alla presenza del direttore artistico Sergio Maifredi, dell’assessore a Cultura e Manifestazioni Paolo Strescino e del dirigente del settore cultura Giueseppe Enrico, la decima edizione del Festival Grock, in programma dal 9 al 12 ottobre a Imperia a cura del Teatro Pubblico Ligure e di TeARTo.
Quando ci siamo ritrovati a ragionare un po’ su come impostare il Festival Grock – ha dichiarato Strescino – abbiamo subito pensato che, vista la carenza di risorse, sarebbe stato impossibile organizzare una rassegna sulla falsa riga di alcuni anni or sono. Abbiamo così pensato a cosa poteva essere di gradimento agli imperiesi. Abbiamo pensato a qualcosa che potesse essere di impatto esterno e infatti sono stati inseriti nel programma due appuntamenti all’esterno. Il Festival Grock è una manifestazione che tocca punti chiave della tradizione imperiese. Per questa decima edizione abbiamo anche stampato un catalogo che raccoglie tutte le immagini più belle delle edizioni passate del Festival. Ci tengo a ringraziare Gigi Pertini e Ezio Lavezzi“.

Vorrei partire dal catalogo (curato da Sergio Maifredi, grafica di Michal Jandura, stampato dalla Tipografia Pasaz per le edizioni TeARTo, ndr) – ha esordito Maifredi – Il teatro per sua natura dura il tempo di una rappresentazione, vive nell’emozione che ognuno di noi ha avuto. Non dimenticherò mai la traversata di 12 minuti del funambolo in piazza Dante, così come non dimenticherò mai la ruota della morte e David Laribi. Il nostro mestiere non è scrivere nella pietra, ma scrivere nell’aria. Voglio ringraziare tutti i fotografi che hanno lavorato per uno scatto che catturasse quell’attimo. Le foto, più dei video, catturano quell’emozione che poi spetta a noi spettatori rimettere in moto. Questo catalogo è fatto solo di fotografie, con pochi interventi, del Sindaco Capacci e dell’assessore Strescino, mio, dell’ing. Lavezzi, di Alessandro Serena, di David Larible e di Massimo Curatolo. Ci siamo fatti un regalo. Il catalogo è stato stampato a Cracovia per le loro grandi qualità nella stampa”.

La presenza di Housh ma Housh è davvero importante, si tratta di un artista ospite fisso a Parigi, che si farà sostituire per essere presente al Festival Grock. Il Circo El Grito è un’altra grande opportunità per la città di Imperia. Non ci sono animali, solo gli uomini di esibiscono. Si tratta dello spettacolo di clownerie e acrobatica scelto da Expo 2015 per rappresentare l’Italia. Spettacolo che verrà presentato in anteprima al Festival Grock. Vorrei ringraziare l’assessore Strescino, gli uffici e l’amministrazione per aver permesso l’organizzazione del Festival, Daniele Cimino perché senza di lui nessuna edizione del Festival Grock avrebbe mai visto la luce, Arturo Cipriani perché il suo studio, sempre in amicizia, ha curato tutti gli aspetti della sicurezza. Un grazie anche all’ing. Petrini che ogni anni mette a disposizione quella che era la macchina di Grock, a Lucia Lombardo che ha sempre seguito la produzione del Festival, alla Regione Liguria perché ha finanziato la manifestazione“.

Il Festival Grock non deve rimanere legato ai soli confini della città di Imperia – ha concluso Beppe Enrico – Pochi giorni fa si è concluso il progetto Acqua-Add per la valorizzazione delle risorse idriche che coinvolge 7 grandi Paesi europei. Quando siamo andati a Budapest, è stato riconosciuto all’unanimità che il miglior evento in tema di ospitalità era stato organizzato a Imperia, a Villa Grock. Una location che ha colpito tutti. Il nome di Grock e quello di Imperia vani valorizzati. Quest’anno abbiamo avuto qualche problema nell’organizzazione a causa delle ristrettezze economiche, ma alla fine tutto è andato per il meglio. Per questo va un grazie ai miei uffici”.

GLI APPUNTAMENTI DEL FESTIVAL GROCK

CIRCO EL GRITO

Sabato 11 ottobre alle 17 e domenica 12 ottobre alle 11

Di e con Fabiana Ruix Diaz e Giacomo Costantini, con lo spettacolo “20 decibel”
Sul molo di Oneglia, in spianata San Cristino, sotto uno chapiteaux.
Fino a esaurimento posti disponibili (max 200). Non occorre la prenotazione.

HOUSH MA HOUSH

Sabato 11 ottobre alle ore 21 al Teatro Cavour spettacolo di clownerie “Wow”

CONSEGNA PREMIO GROCK-CITTÀ DI IMPERIA

Sabato 11 ottobre nel corso dello spettacolo “Wow” al teatro Cavour. Ingresso a esaurimento posti. Informazioni al numero 0183/701554 – 0183/7015161

INCURSIONI DI GIOIA

Durante il Festival Grock, all’Ospedale Pediatrico di Imperia ritornato le ‘Incursioni di gioia” a cura di “Sorrisi in Pillole”. Un colorato gruppo di clown sarà artefice di improbabili e festose incursioni dedicate ai piccoli pazienti. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

PRESENTAZIONE CATALOGO FESTIVAL GROCK 2005-2014

Sabato 11 ottobre alle ore 18.30 presso la Biblioteca Civica Lagorio. Per informazioni 0183-701554 o 0183-701561

Condividi questo articolo: