90 MILIONI DI EURO IN ARRIVO DA PARIGI PER LA LINEA FERROVIARIA CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA

Attualità Home

treno-in-corsa

L’assessore ai trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ieri ha partecipato a Parigi ad una riunione con le ferrovie francesi per il futuro della Cuneo-Ventimiglia-Nizza. E le notizie sono alquanto confortanti anche per la Liguria.

Ieri sono volato fino a Parigi per discutere con i vertici di RFF (presidente e direttore generale) della Cuneo-Ventimiglia, da parte dei cugini d’oltralpe sono arrivate rassicurazioni sulla volontà di salvaguardare la tratta e di provvedere al suo adeguamento, realizzando gli interventi infrastrutturali che serviranno per garantire la sicurezza della circolazione ed a iniziare almeno una parte di lavori già entro la seconda metà del 2015.”

E ancora: “Un’importante notizia riguarda la presentazione del piano quinquennale che prevede l’investimento di 90 milioni sulla linea Nizza-Tenda (in gran parte sovrapponibile con la Cuneo-Ventimiglia) che risolverà definitivamente i problemi dell’infrastruttura.

E’ il segnale del cambiamento di rotta che ci aspettavamo. Si tratta ora di procedere al più presto con la sottoscrizione della convezione e la redazione dei progetti definitivi.

Aspettiamo da Roma la conferma della volontà di scorporare i 29 milioni dallo Sblocca Italia e assegnarli direttamente alla Regione Piemonte senza i vincoli temporali imposti dal decreto.”

Oggi a Breil nuovo incontro con Enrico Vesco e Jean-Yves Petit per fare il punto della situazione e rilanciare nuove iniziative per mantenere alta l’attenzione su questa tratta.