24 Luglio 2024 06:14

Cerca
Close this search box.

24 Luglio 2024 06:14

IMPERIA. L’ODISSEA PER SMALTIRE “LEGALMENTE” UN FRIGO. IL RACCONTO DI UNA LETTRICE DELUSA/LA STORIA

In breve: Una lettrice ha scritto alla nostra redazione per raccontare la sua odissea nel tentativo di smaltire un frigorifero e per esprimere tutto il suo malumore per il malfunzionamento del servizio offerto

ecomobile

Una lettrice ha scritto alla nostra redazione per raccontare la sua odissea nel tentativo di smaltire un frigorifero e per esprimere tutto il suo malumore per il malfunzionamento del servizio offerto.

“Devi buttare un frigo e ti informi su come fare e conosci cose bellissime. Imperia fornisce centri di smaltimento rifiuti ingombranti per tutta la città in diversi giorni della settimana dalle ore 8 alle ore 12. Allora ti organizzi mentre ti chiedi come mai la tua amata città sia popolata da tanti maleducati che lasciano rifiuti ovunque quando c’è questo comodissimo servizio!!!!! Chiami per fortuna un amico e non qualche persona a pagamento, ribalti tutti i piani della giornata e carichi il tuo frigo per dargli l’estremo saluto, ma arrivati sul posto ti trovi che non lo puoi scaricare (ore 9.30) perchè il mezzo messo a disposizione dalla città (dalle 8 alle 12) era già pieno. Con tutta calma e sicuri del buon andamento delle cose e capendo la situazione sei sicuro che basta aspettare sul posto un pochino e il servizio ti sarà ancora dato. No, è li il bello, ormai il furgone era pieno e il servizio finiva li! Oltre sentirti trattare male dall’operatore ti tocca riportare indietro il tuo frigo. Arrivi a casa, chiami la TRA.DE.CO come consigliatovi dall’operatore maleducato e ti dicono che potevi andare a San Lorenzo. Tu gli spieghi che con un’apetta 50 è un problema e allora dicono che vengono a prenderlo loro. Bellissimo, che servizio, penso sempre io. Mi sono voluta rovinare la vita ad arrangiarmi. Ti danno l’appuntamento. Oggi è il 4/12/2O14, l’appuntamento è per il 22/12/2014. Allora lì mi è venuto da pensare che i miei concittadini non sono dei maiali. Mi hanno anche detto che avrei dovuto tenermi in casa quel frigo, ma io spazio in casa non ne ho. Cosa devo fare stare fino al 22 senza frigo per fare da magazzino a loro????? Io la spazzatura la pago e scusate ma il servizio a questo punto lo esigo!!!!! non che mi minacciate se non pago e poi i sacrifici li facciamo tutti il lavoro è lavoro”.

Condividi questo articolo: