IMPERIA. COLPO DI SCENA NELLE RICERCHE DI EDOARDO ROSSI. LA POLFER LO IDENTIFICA A VENTIMIGLIA, MA LO LASCIA ANDARE /ECCO COSA È SUCCESSO

Cronaca Home

10937310_516257951846891_1014967022_n

Colpo di scena nell’ambito delle ricerche del 38 enne Edoardo Rossi, scomparso nel pomeriggio di ieri mercoledì 14 gennaio. L’uomo ha fatto perdere le proprie tracce dopo aver lasciato la sua auto parcheggiata in contromano su Capo Berta. Immediatamente si è attivata la macchina delle ricerche. E’ di pochi minuti fa la notizia che l’uomo è stato identificato nella mattinata odierna dagli agenti della Polfer presso la stazione di Ventimiglia. Il 38enne sarebbe stato fermato perché apparso in stato confusionale, ma non essendo ancora stato diramata alcuna denuncia di scomparsa dalla Questura, gli agenti lo avrebbero lasciato andare.

 

A questo punto sembra ormai chiaro che Rossi, dopo aver lasciato l’auto su Capo Berta, abbia raggiunto la stazione di Diano Marina, da dove avrebbe poi preso un treno per Ventimiglia. Identificato dagli agenti avrebbe poi preso un secondo treno per mezzo del quale avrebbe raggiunto la Francia. Non sarebbe la prima volta, secondo quanto riportato alle forze dell’ordine dai famigliari del 38enne di Loano,che l’uomo raggiunge volontariamente la Francia senza preavviso.

Visti gli ultimi sviluppi le ricerche sono state sospese nel comprensorio Imperiese e con tutta probabilità verranno attivate nel Ventimigliese ed in particolar modo in Francia.