Cultura e manifestazioni, Home — 18 dicembre 2013 alle 10:31

“NONNO NATALE” ALLA CASA DI RIPOSO “IMPERIA” – Pino Camiolo: “Spero che questa sia solo la prima di una lunga serie di iniziative perchè è da questi valori che bisogna ripartire”

“Nonno Natale”, questa l’iniziativa-progetto proposta dal Settore Servizi Sociali Prima Infanzia Attività Educative e Scolastiche del Comune di Imperia ed elaborata dalle Educatrici comunali per favorire l’incontro intergenerazionale tra nonni e bambini e prevista per la giornata di giovedì 19 dicembre p.v. A partire dalle ore 15.30, presso la Casa di Riposo e Pensionato Imperia in Via Agnesi, 25 prenderà […]

di Selena Marvaldi

Nonno_Natale

“Nonno Natale”, questa l’iniziativa-progetto proposta dal Settore Servizi Sociali Prima Infanzia Attività Educative e Scolastiche del Comune di Imperia ed elaborata dalle Educatrici comunali per favorire l’incontro intergenerazionale tra nonni e bambini e prevista per la giornata di giovedì 19 dicembre p.v.

A partire dalle ore 15.30, presso la Casa di Riposo e Pensionato Imperia in Via Agnesi, 25 prenderà vita un pomeriggio dove gli alunni iscritti al servizio di Dopo Scuola dei plessi scolastici di Caramagna, Piani, Via Ulivi e P.zza Roma, renderanno visita agli ospiti della struttura. Nell’occasione verranno donati alcuni regali preparati con materiale da riciclo e tante … tante caramelle distribuite forse …. da “Babbo Natale” in persona.

I bambini saranno protagonisti di una piccola recita, eseguiranno un canto e leggeranno pensierini sulle imminenti festività. «Sarà molto bello assistere a questo incontro – dichiara l’Assessore ai Servi Sociali Fabrizio Rissodove la memoria dei Nonni, i sogni e le speranze dei bambini si intrecciano in un’atmosfera di serenità e pace di cui tutti, soprattutto nell’ultimo periodo, sentiamo la necessità».

All’Assessore Risso fa eco il presidente della Casa di Riposo Imperia Pino Camiolo. «Una splendida iniziativa per la quale voglio ringraziare il Comune di Imperia settore Servizi Sociali e gli operatori della Casa di Riposo Imperia. Un incontro tra generazioni che da una parte sicuramente allieterà i nostri ospiti mentre i giovani riceveranno in cambio tanta saggezza, tanta umanità e l’esperienza di una vita. Il mio auspicio è che questa sia solo la prima di una lunga serie di iniziative che favoriscano gli incontri tra giovani e “meno giovani” (ma ancora tali nello spirito) perchè è da questi valori che bisogna ripartire se vogliamo veramente costruire una società sana e civile».