Attualità, Home — 31 dicembre 2013 alle 15:20

VACANZE DI CAPODANNO – GLI IMPERIESI RISPARMIANO: pochissime prenotazioni per festeggiare il 2014 in viaggio

Niente vacanze per gli imperiesi quest’anno. Se si decide di partire si comprano pacchetti online con super offerte oppure ci si concede qualche giorno nella capitali europee giusto il tempo di arrivare, stappare lo spumante, e ripartire. “Poche, pochissime prenotazioni – spiegano Tiziana e Barbara dell’agenzia di viaggi Felcar – Chi parte o lo fa in grande stile e si […]

di Selena Marvaldi

viaggiare

Niente vacanze per gli imperiesi quest’anno. Se si decide di partire si comprano pacchetti online con super offerte oppure ci si concede qualche giorno nella capitali europee giusto il tempo di arrivare, stappare lo spumante, e ripartire.

“Poche, pochissime prenotazioni – spiegano Tiziana e Barbara dell’agenzia di viaggi FelcarChi parte o lo fa in grande stile e si concede vacanze anche della durata di una settimana, oppure non parte proprio. Qualcuno si è concesso un paio di giorni all’estero, ma toccata e fuga“.

Tutte le agenzie di viaggio hanno confermato la stessa situazione per gli imperiesi infatti: “Con noi sono partiti due gruppi organizzati uno in Costiera Amalfitana, l’altro a Rimini – spiega Nicoletta Laurora dell’agenzia Etlim Travel Tour Operator - I pochi che sono partiti da soli si sono recati principalmente a Parigi o nelle capitali europee per fare giusto due o tre notti, tutto nell’ottica di risparmiare il più possibile“.

Qualcuno si è riuscito a concedere una crociera, ma di quelle brevi ed economiche: “Abbiamo pochissime partenze rispetto all’anno scorso - Spiega Laura Nocera di Touring Club Italianoqualcuno è partito per la crociera, ma veramente si contano sulle dita di una mano. Altri invece sono partiti per una fuga di un paio di giorni. Abbiamo prenotazioni per dopo le feste più che altro, perchè ovviamente i prezzi scendono“.

Uno sguardo più d’insieme ce l’ha dato il Tour Operator Pleiadi SRL che, lavorando direttamente con le agenzie e non solo con i cittadini di Imperia, ha confermato che anche altrove la situazione non è migliore: “A noi arrivano prenotazioni dalle agenzie di viaggio, quindi non solo imperiesi - spiega Silvia Rocchima comunque le prenotazioni per Capodanno sono pochissime, sembra che stiano tutti a casa. Chi parte fa pochi giorni di vacanza, tra l’altro non in Italia, ma all’estero: la Spagna è molto quotata, ma resta un Capodanno teso al risparmio, per tutti“.