Home, Pallanuoto — 19 gennaio 2014 alle 01:28

PALLANUOTO SERIE A1 FEMMINILE. LA MEDITERRANEA IMPERIA SI IMPONE 11-6 A PRATO – Coach Capanna: “Ci aspetta una settimana difficile, con le assenze di Emmolo e Gorlero”

Facile vittoria per la Mediterranra Imperia nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 femminile di pallanuoto. Le giallorosse hanno sconfitto 11-6 in terra toscana il Prato di Jacopo Bologna. IL TABELLINO Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi, Corrizzato, Verducci 1, Galardi 2, Tabani C. 1, Albiani 1, Francini 1, Giaimo, Tabani E.. All. Bologna. Mediterranea […]

di Redazione

pallanuoto mediterranea (39)

Facile vittoria per la Mediterranra Imperia nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 femminile di pallanuoto. Le giallorosse hanno sconfitto 11-6 in terra toscana il Prato di Jacopo Bologna.

IL TABELLINO

Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi, Corrizzato, Verducci 1, Galardi 2, Tabani C. 1, Albiani 1, Francini 1, Giaimo, Tabani E.. All. Bologna.

Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat 1, Borriello, Tedesco, Stieber 4, Casanova, Pomeri 3, Carrega, Emmolo 2, Bencardino, Drocco 1, Amoretti, Sowe. All. Capanna.

Arbitri Boccia e Scappini.

Superiorità numeriche: Prato 3/7, Imperia 5/10.

Note: uscite per limite di falli: Verducci (P) nel secondo tempo, Francini (P) e Ralat (I) nel quarto tempo.

CLASSIFICA: G.S. Orizzonte 30 punti, Rapallo Pallanuoto e Mediterranea Imperia 24, CS Plebiscito Firenze Pallanuoto 18, Rari Nantes Bogliasco 16, Nuoto Prato 9, WP Despar Messina 7, Rari Nantes Bologna 3, Blu Team 0.

Partita non entusiasmante – ha commentato il coach Capanna a fine match – arbitrata bene e lasciata giocare da Boccia e Scappini. Quattro tempi con qualche ottima giocata anche se il ritmo partita non è stato altissimo e spesso abbiamo commesso errori nella costruzione del gioco e nel palleggio. Sono contento del risultato finale perché non è mai scontato, soprattutto se l’avversaria che si ha davanti lotta per ottenere punti importanti per la salvezza. Ci aspetta una settimana difficile dovuta all’assenza di Emmolo e Gorlero che partiranno lunedì per 3 giorni di collegiale nazionale assieme al CT Fabio Conti e l’anticipo del match al venerdì ci vedrà allenare poco insieme, lavoreremo comunque per farci trovare ancora più aggressive e compatte al cospetto del NGM Firenze, questa volta a casa nostra e con lo stimolo della diretta Rai”.

 
 
 
bric