Golfo Dianese, Home — 17 marzo 2017 alle 18:56

DIANO MARINA. IL CASO MIGRANTI APPRODA IN CONSIGLIO COMUNALE. MERCOLEDÌ 22 MARZO PREVISTA UNA SEDUTA DI “FUOCO”/L’ORDINE DEL GIORNO

L’assessore al bilancio Luigi Basso lo aveva annunciato alcuni giorni fa in un’intervista rilasciata al nostro giornale e il prossimo 22 marzo, dalle ore 18, l’argomento sarà discusso dai consiglieri di maggioranza e minoranza.

di Redazione

collage_dianocc22marzo

Diano Marina. Il caso migranti approda in consiglio comunale. L’assessore al bilancio Luigi Basso lo aveva annunciato alcuni giorni fa in un’intervista rilasciata al nostro giornale e il prossimo 22 marzo, dalle ore 18,  l’argomento sarà discusso dai consiglieri di maggioranza e minoranza. La mozione, tra le altre cose, prevederebbe anche la possibilità da parte dell’amministrazione comunale di costituirsi in giudizio nell’ambito di una class-action contro gli albergatori che forniranno la loro disponibilità ad accogliere i 25 migranti in arrivo, così come annunciato dal Prefetto. 

ECCO L’ORDINE DEL GIORNO

1) Lettura ed approvazione dei verbali delle sedute:
- del 06 febbraio 2017 (atto n.02);
- del 02 marzo 2017 (atti dal n. 04 al n. 13);

2) Mozione migranti;

3) Revoca deliberazioni del Consiglio Comunale n. 18 del 08.04.2015, n. 51 del 28.08.2015 e n. 3 del 12.04.2016. Adozione disciplina urbanistica ai sensi dell’art. 7 della Legge Regionale n. 24/2001 e ss.mm. e ii.;

4) Regolamento per la programmazione, la sponsorizzazione e la concessione di contributi in campo turistico, sportivo e culturale – Approvazione;

5) Approvazione del “Regolamento relativo alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento ex Decreto Legge n. 193 del 2016”;

6) Risposta all’interrogazione datata 31.01.2017, in atti prot. n. 0001822 del 01.02.2017, presentata dal Consigliere Comunale Dott. Angelo Basso del Gruppo “Diano Riparte” ad oggetto: “Lavori a Villa Scarsella”;