Home, Pallanuoto, Sport — 27 febbraio 2014 alle 21:00

PALLANUOTO MASCHILE, SERIE A2. SFIDA SALVEZZA A BRESCIA PER LA RARI NANTES IMPERIA

Alla Rari Nantes Imperia si offre l’occasione di superare una diretta antagonista
e verosimilmente di staccare, seppur di poco, le ultime tre del girone

di Redazione
Milani e Strafforello

Milani e Strafforello

L’ultima giornata del girone di andata del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto propone uno scontro importante in chiave salvezza, Pallanuoto Brescia-Rari Nantes Imperia. Alla Rari Nantes Imperia si offre l’occasione di superare una diretta antagonista e verosimilmente di staccare, seppur di poco, le ultime tre del girone. La posta in palio è alta e quindi Amelio (22 gol) e compagni sono chiamati ad una prestazione maiuscola.

I punti di forza del Pallanuoto Brescia sono Foresti (13 gol), Pederzoli (13 gol) e il mancino giapponese Yuzuke (13 gol), nonché Maitini, il capocannoniere della squadra (16 gol). La Rari dovrà fare a meno di Capanna (5 gol), impegnato a Bologna con la Mediterranea.

Il commento di Mister Stefano Fratoni: “L’ultima giornata di andata si presenta per noi come un’altra occasione per abbandonare la zona calda della bassa classifica, nonostante la temibilità dei nostri avversari siamo sicuri di scendere in acqua per dare il cento per cento e di conquistare i tre punti”.

Arbitri dell’incontro: Bensaia e Cataldi