Home, Sport — 12 settembre 2017 alle 16:31

SABATO 16 SETTEMBRE LA PRIMA EDIZIONE DELLA “VELEGGIATA DI FINE ESTATE” ORGANIZZATA DALLO YACHT CLUB IMPERIA. SAVINI:”SI PARTIRÀ ALLE 11 E…”/FOTO E VIDEO

Si svolgerà sabato 16 settembre la prima edizione della “Veleggiata di fine estate”, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Imperia, in collaborazione con Porto Maurizio Yacht Club, Go Imperia, Associazione Appi e Assonautica.

di Redazione

velfin

Si svolgerà sabato 16 settembre la prima edizione della “Veleggiata di fine estate”, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Imperia, in collaborazione con Porto Maurizio Yacht Club, Go Imperia, Associazione Appi e Assonautica.

La Veleggiata avrà inizio alle ore 11 nelle acque antistanti il molo lungo di Borgo Marina e prevede la partecipazione di circa 20 imbarcazioni. Alla conferenza di presentazione in Camera di Commercio di Imperia hanno preso parte il presidente dello Yacht Club Imperia Marco Savini, il vicepresidente Alessandro Oddone e il segretario Appi Giovanni Sicardi.

MARCO SAVINI, PRESIDENTE YACHT CLUB IMPERIA

“Il 16 settembre ci sarà la Veleggiata di Fine Estate del Porto di Imperia organizzata dallo Yacht Club Imperia con Porto Maurizio Yacht Club, con la collaborazione dell’Assonautica di Imperia, l’associazione Appi e la Go Imperia. È una veleggiata di appassionati, riservata alle barche un po’ più grosse. Noi come Yacht Club siamo più specializzati nelle barche più piccole, ma quest’anno organizziamo per la prima volta una gara per barche d’altura. Andiamo a prendere gli appassionati che hanno ormeggiato a Imperia e nei porti limitrofi per ritrovarci insieme e per parlare di quello che può essere il futuro della vela di altura di Imperia. La partenza è prevista alle 11, sarà nello spazio acqueo antistante del molo lungo di Porto Maurizio e a seconda del vento andremo verso Diano Marina o verso San Lorenzo al Mare.

Abbiamo avuto un risultato eclatante essendo la prima edizione, con l’iscrizione di 20 barche. Alla sera ci ritroveremo insieme alla premiazione e una cena tutti insieme per condividere i bei momenti e commentare la giornata”.

ALESSANDRO ODDONE, VICE PRESIDENTE YACHT CLUB IMPERIA

“Dopo tutte le vicissitudini che ha avuto il porto di Imperia, queste manifestazioni sono indispensabili per far riprendere vita e non farlo essere solo un parcheggio. Abbiamo avuto carenza di spazi e abbiamo avuto molte difficoltà per ottenere le varie autorizzazioni. Mi dispiace vedere che non è presente la Go Imperia. Questa è la prima edizione e vuole essere un inizio di un percorso da portare avanti e magari aumentare gli appuntamenti anche durante l’estate Sarà una gara goliardica, non ci sarà una classifica. Saranno circa 5 miglia.

Quest’estate la scuola di vela ha contato 400 presenze, oltre all’Educamp e alle prove in mare per i bambini, molti turisti. Questo è un servizio a Borgo Marina e alle famiglie. Il 30 settembre inizierà l’attività invernale, quindi circa 30 bambini si alleneranno d’inverno. Il 20 ottobre avremo una regata nazionale di contender, classe sportiva di alto livello. A dicembre ci sarà l’Imperia Winter Regatta a Borgo Marina come ogni anno. Abbiamo molti iscritti e prevediamo oltre 250 imbarcazioni. Infine, ci sarà l’appuntamento europeo per le classi olimpiche 470 e giovanili 420.

Il prossimo anno avremo la combinata vela-sci con un trofeo unico con le regate di Alassio e dello Yacht Club di Sanremo. Infine ci sarà una regata internazionale e a settembre le Vele d’Epoca, che per ora sono a calendario dal 5 al 9 settembre”.

 
 
 
deskimperiapost