Golfo Dianese, Home — 12 ottobre 2017 alle 16:13

DIANO MARINA. LA GIUNTA VARA LA CONVENZIONE CON RFI PER L’EX SEDIME FERROVIARIO. ZA GARIBALDI:”FAREMO UN PARCHEGGIO E…”/ I DETTAGLI

Si tratta di un comodato d’uso a tempo indefinito che una volta ratificato da RFI e dallo stesso Ente comunale consentirà all’amministrazione di iniziare a progettare il futuro delle aree in concessione.

di Redazione

22450558_10212579795743796_289185623_o

La giunta Chiappori ha approvato, nella giornata di ieri mercoledì 11 ottobre, la convezione che consentirà al Comune di Diano Marina di utilizzare l’ex sedime ferroviario che attraversa il cuore della cittadina. Si tratta di un comodato d’uso a tempo indefinito che una volta ratificato da RFI e dallo stesso Ente comunale consentirà all’amministrazione di iniziare a progettare il futuro delle aree in concessione.

“In particolare – spiega il vice sindaco Cristiano Za Garibaldi – questa convenzione ci permetterà di iniziare una progettazione nel tratto tra i passaggi a livello di via Cesare Battisti e quello di via Agnese in zona Sant’Anna. A livello politico abbiamo già delle idee che ora saranno sviluppate dagli uffici. La convenzione dovrà essere firmata da RFI e i progetti, tra cui la realizzazione di un grande parcheggio nell’area dell’ex stazione dovrà ottenere il nulla osta delle ferrovie.

Anche la Regione sta effettuando degli studi, una progettazione intercomunale, per il riutilizzo delle aree dismesse tra cui quella sulla pista ciclabile. Il nostro tratto, per via del PUC prevede il riutilizzo dei sedimi in chiave parcheggi, viabilità e giardini pubblici. Ora comunque stiamo progettando altre opere in particolare il restyling di alcune vie della città”.