Cultura e manifestazioni, Home — 18 dicembre 2017 alle 17:01

PIEVE DI TECO. “L’ARTE NUTRIENTE”, AL TEATRO SALVINI UNA STAGIONE DI SPETTACOLI DEDICATA AI RAGAZZI:”DAL BULLISMO ALLA NUTRIZIONE, L’OBIETTIVO…”/IL PROGRAMMA

Una stagione teatrale dedicata ai ragazzi dai 3 ai 16 anni.

di Redazione

collage_teatrosalvini_aga

Una stagione teatrale dedicata ai ragazzi dai 3 ai 16 anni. È questa l’iniziativa chiamata “L’arte nutriente” presentata questa mattina in Sala dei Comuni della Provincia, organizzata da Aga (Associazione genitori @ttivi), Act Articolazioni Teatro, con il patrocinio di Provincia di Imperia, Comune di Imperia e Comune di Pieve di Teco.

Presenti Domenico Abbo, vice presidente della Provincia, Federica Novelli, presidente di Aga, e Amanda Fagiani, direttrice artistica di Act Articolazioni Teatro.

DOMENICO ABBO

“È un progetto unitario, abbiamo colto l’occasione per valorizzare ancora una volta il teatro Salvini, sappiamo tutti essere una chicca, una preziosità dell’amministrazione provinciale di Imperia.

È un progetto che coinvolge l‘arte, ma coinvolge anche la solidarietà.

Il numero degli sponsor che hanno risposto per sostenere questa iniziativa sia notevole, sono una cinquantina. Sta a definire , secondo me, la bontà di questa iniziativa.

Ci saranno delle rappresentazioni che cercano di coinvolgere i ragazzi con l’associazione famiglie. Dovrebbe portare ad una sinergia per valorizzare il teatro e permettere il raggiungimento di una iniziativa molto importante”.

FEDERICA NOVELLI

AGA ha sostenuto da subito l’entusiasmo di Amanda Fagiani di act-articolazioni teatro, che ci ha sottoposto la possibilità di poter utilizzare il teatro Salvini di Pieve di Teco per eventi teatrali soprattutto per i ragazzi.

Noi abbiamo da subito visto l’altra faccia della medaglia. Laddove qualcuno si occupava di cultura e arte, noi potevamo invece occuparci di formazione per le famiglie e momenti ludici.

Abbiamo creato di concerto una serie di eventi, da gennaio a giugno 2018, che rimbalzeranno l’evento teatrale. Ci sarà un evento teatrale al mese, al teatro Salvini per i ragazzi e un evento formativo sul territorio di Imperia, in diversi sedi, per le famiglie.

Gli eventi formativi abbiamo fatto in modo di poterli creare gratuiti per tutta la popolazione. La cosa più incredibile è che abbiamo avuto un’adesione pazzesca da parte dei sostenitori, da parte degli sponsor e di tutti i soci, coloro che hanno creduto e che credono nella nostra associazione.

Ci sarà sicuramente la possibilità con i proventi di questo progetto, di pagare alla conclusione dei corsi per i genitori di bambini con dsa, corsi gratuiti ovviamente, che aiutino i genitori ad aiutare i loro figli. Siamo molto contenti.

AMANDA FAGIANI

“L’idea è venuta dal fatto che approdata a Imperia tre anni fa , da Varese, sto cercando di inventarmi qualcosa sul territorio, che è diventato il mio ora. In assenza di un teatro civico, ho cercato di creare qualcosa che potesse avere un senso con il teatro per ragazzi, con una realtà che potesse dare concretezza per i giovani, per la cultura e per le loro famiglie.

L’arte nutriente è nata appunto da questo tipo di esigenza, una stagione di spettacoli dedicata ai ragazzi, a partire dai 3 anni fino ai 16 anni.

La cosa importante di tutto questo è che grazie agli sponsor che ci hanno sostenuto moltissimo, abbiamo 51 aziende che hanno creduto nel nostro progetto e quindi l’hanno reso possibile.

Assieme ad Articolazione Teatro c’è anche AGA, associazione Genitori Attivi di cui sono anche membro del direttivo iniseme a Federica Novelli, che ne è presidente. Grazie a tutto il loro sostegno, oggi siamo qui a un mese dall’inizio di tutto questo.

Unitamente a tutti gli eventi di spettacolo abbiamo creato un altro evento ogni mese, che sarà un evento formativo a cui parteciperanno professionisti del settore, che arrivano da tutto il nord Italia, da Genova, da Milano e parleranno dei problemi contro il bullismo, sulla nutrizione. Siamo contente di proporre alla nostra città tutto questo.

Lo scopo di tutto quello che stiamo creando vuole avere anche una direzione sociale importante, sempre grazie ai nostri sponsor potremmo offrire ai genitori di bambini e ragazzi con dsa, un percorso formativo. Grazie alla presenza anche di Roberta Rota che si è offerta di poter collaborare in questo senso, saranno corsi gratuiti per i genitori e quindi siamo proprio felici di partecipare concretamente in questa direzione.

È la prima edizione, ci auguriamo che l’anno prossimo continui ad andar bene come sembra da ora. Vi aspetto il 12 gennaio al Teatro Salvini di Pieve di Teco, alle ore 21, con Roberto Anglisiani che aprirà la stagione con uno spettacolo dedicato ai bambini dagli 8 anni, che si intitola Giungla”.