Home, Sport — 5 aprile 2014 alle 14:10

PALLAPUGNO – NUOVO SFERISTERIO INTITOLATO A LUIGI PAOLO GANDOLFO: TUTTO PRONTO PER IL CAMPIONATO

Il campo di gioco intitolato a Luigi Paolo Gandolfo è ormai quasi pronto per la prima di campionato in casa, sabato 12 aprile alle ore 15 contro la Monferrina

di Redazione

pallapugno

Imperia – “Uno sferisterio tutto nuovo e una cena preagonistica che rafforza l’unità. È questo il verbo pratico dell’Imperiese di pallapugno. Il campo di gioco intitolato a Luigi Paolo Gandolfo è ormai quasi pronto per la prima di campionato in casa, sabato 12 aprile alle ore 15 contro la Monferrina. Il lavoro dei dirigenti, tutti impegnati, con il coordinamento del presente ed appassionato Pierluigi di Dolcedo, ha prodotto i suoi frutti. Là dove il muro di appoggio presentava gibbosità e usura ora è roseo e sano. Le gradinate offrono un colpo d’occhio verde pistacchio chiaro, con tocchi di bianco allo scopo di rendere visibili gli scalini. Sicurezza e fantasia. Piace la scelta cromatica, così neobarocca, a ricordo del grande periodo settecentesco in cui i giochi sferistici erano il divertimento quotidiano. E poi il tempo dolcedese è così più civettuolo e ridente.

Inoltre martedì 2 aprile l’intera dirigenza, al seguito del nuovo presidente Filippo Guasco, ha coinvolto i giocatori di A e B, con i rispettivi capitani Levratto e Ranoisio, in una cena precampionato molto apprezzata. Il ritrovo è stato a San Remo, località che ha un grande passato sferistico. Appuntamento dunque al Flipper, locale strategicamente posto di fronte alla piccola cala del porto vecchio. Strategicamente, dicevamo, perché si è mangiato “a tutto pesce” freschissimo ed entusiasmante. Nulla di meglio di una serata in allegria per cementare vecchi e nuovi sodalizi di gioco. L’estate pallonistica a Dolcedo si presenta rovente e battagliera: un’orata e un po’ di vermentino aiutano senz’altro la concentrazione in senso territoriale e di identità”.

C.S.