Cronaca, Home — 14 settembre 2018 alle 19:11

RICERCATO PER FURTO IN REPUBBLICA CECA, 35ENNE ARRESTATO DALLA SQUADRA MOBILE DI IMPERIA/ I DETTAGLI

Pochi mesi dopo si era rifugiato in Italia, come dimostrano alcuni controlli effettuati dalla Polizia, dapprima in Veneto e poi nel territorio della provincia di Imperia, risalenti all’estate del 2016.

di Redazione

ARRESTO

La Polizia di Stato di Imperia, al termine di una serrata attività investigativa, ha tratto in arresto un 35enne originario della Repubblica Ceca, nei cui confronti pendeva un mandato di arresto ai fini dell’estradizione e della consegna alle autorità di quel Paese. 

L’uomo, ladro “seriale” specializzato nel derubare i supermercati, delitti per i quali era già stato più volte “pizzicato”, aveva ultimamente collezionato l’ennesima condanna (ad altri 10 mesi di carcere) per due furti commessi, rispettivamente, nei mesi di marzo e maggio dell’anno 2016, in altrettanti supermarket di Klatovy, città della Repubblica Ceca, capoluogo del distretto omonimo, nella regione di Plzeň.

Pochi mesi dopo si era rifugiato in Italia, come dimostrano alcuni controlli effettuati dalla Polizia, dapprima in Veneto e poi nel territorio della provincia di Imperia, risalenti all’estate del 2016.

Divenuta definitiva la condanna riportata in quello Stato ed estesa in campo internazionale l’eseguibilità del provvedimento di cattura, la Direzione Centrale della Polizia Criminale, nei giorni scorsi, ha interessato per le ricerche la Squadra Mobile di Imperia, che, analizzando i controlli delle pattuglie sul territorio provinciale, si è immediatamente messa sulle tracce del ricercato e lo ha rintracciato a Sanremo, nei pressi della stazione ferroviaria, conducendolo nel carcere di Valle Armea.