Home, Politica — 17 aprile 2014 alle 09:26

REATO DI VOTO DI SCAMBIO. SENATRICE ALBANO: “ABBIAMO FORNITO AGLI ITALIANI UNO STRUMENTO PER LIBERARSI DALLA CORRUZIONE”

La modifica approvata oggi comporterà il reato di voto di scambio non solo in cambio di denaro ma in cambio di una qualsiasi altra utilità

di Redazione
A destra Donatella Albano

A destra Donatella Albano

Imperia – “Con l’approvazione odierna al Senato della modifica del 416ter del cpp si concretizza l’impegno sottoscritto da me e moltissimi altri parlamentari nella campagna “Riparte il Futuro” di Libera – Contro tutte le mafie ha affermato la Sen. Donatella Albano del Partito Democratico, membro della commissione Antimafia, “mi spiace che ci sia voluto un anno e non 100 giorni come avevamo promesso, ma ora abbiamo fatto un importante passo avanti

La modifica approvata oggi comporterà il reato di voto di scambio non solo in cambio di denaro ma in cambio di una qualsiasi altra utilità, e sarà già in vigore in vista della prossima tornata elettorale delle Amministrative ed Europee del 25 maggio, “E’ vero che le pene non andavano ridotte, teniamo presente che ora si va dai 4 ai 10 anni invece che dai 7 ai 12, ma abbiamo fornito un valido strumento agli italiani per liberarsi della piaga della corruzione” conclude soddisfatta la Sen. Albano.