Attualità, Home — 19 aprile 2014 alle 12:24

SFIORATA LA TRAGEDIA AL MERCATO COPERTO DI ONEGLIA. CADE L’ENNESIMO NEON DAL SOFFITTO, LA RABBIA DEI COMMERCIANTI

I commercianti hanno annunciato che nei prossimi giorni faranno partire una raccolta firme. Nelle immagini lo stato di degrado in cui versa il mercato coperto.

di Gabriele Piccardo
collage zagarella

Al centro l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Zagarella

Mercato coperto di Oneglia – Siamo in attesa che qualcuno si faccia male per far si il Comune di Imperia intervenga. Sono mesi che chiediamo un intervento da parte del Comune ma ci sentiamo presi in giro.” hanno commentato i commercianti del mercato coperto Andrea Doria di Oneglia. La misura è colma, le promesse e gli impegni assunti dall’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Zagarella si stanno trasformando in una presa in giro ai danni dei tanti lavoratori presenti all’interno del mercato ma anche dei clienti che questa mattina hanno rischiato, un’altra volta, di farsi veramente del male. Un altro neon, l’ennesimo, si è staccato improvvisamente dal soffitto del mercato rischiando di colpire in testa qualcuno.

Solo per un caso si è evitata la tragedia (in altri casi i neon sono caduti a terra, ndr), il neon è rimasto attaccato ad un pilastro grazie ad un filo al quale è collegato. Da mesi i clienti aspettano che venga posizionata la rampa per consentire l’accesso ai disabili, ai passeggini e alle carrozzine. I commercianti hanno annunciato che nei prossimi giorni faranno partire una raccolta firme. Una situazione insostenibile, pericolosa alla quale sindaco e vice sindaco non possono sottrarsi.