Attualità, Cronaca, Home, Imperia — 12 ottobre 2013 alle 14:05

AEROPORTO DI VILLANOVA DI ALBENGA: da febbraio si vola verso l’Europa

L’aeroporto di Albenga sembra che, a febbraio 2014, torni alla vita. Come si legge infatti su varie riviste specializzate sembrano essere previsti nuovi collegamenti per lo scalo aeroportuale ligure ad opera della compagnia aerea City Liner Swiss. Lo scalo, dopo 30 anni di inattività, si era “ripreso” nel 1997 e si volava in Corsica, in Sardegna e a Roma con […]

di Redazione

aeroporto albengaL’aeroporto di Albenga sembra che, a febbraio 2014, torni alla vita. Come si legge infatti su varie riviste specializzate sembrano essere previsti nuovi collegamenti per lo scalo aeroportuale ligure ad opera della compagnia aerea City Liner Swiss.

Lo scalo, dopo 30 anni di inattività, si era “ripreso” nel 1997 e si volava in Corsica, in Sardegna e a Roma con la compagnia di bandiera Alitalia e con AirOne. Dato lo scarso successo i voli erano stati poi nuovamente cancellati fino all’arrivo dell’ex ministro Claudio Scajola che, nel 2008, aveva ottenuto la possibilità di riaprire l’aeroporto per voli civili da Albenga a Roma investendo nello scalo circa 1 milione di euro.

Dopo l’ennesimo declino sembra che torni a splendere il sole sulle piste dell’aeroporto Clemente Panero di Villanova di Albenga, vista appunto la volontà della City Liner Swiss di intraprendere voli verso Monaco, Zurigo, Lugano, Roma, Mosca.

Alessandro Pasqualini, presidente dell’Ava, l’aeroporto Villanova di Albenga Spa ha dichiarato al Secolo XIX che: «Si tratta di una occasione di sviluppo importante per il nostro scalo. Non si tratta di una compagnia mordi e fuggi, bensì di una azienda fortemente interessata a sviluppare i collegamenti turistici tra il centro Europa e la riviera di ponente».

Selena Marvaldi