Cronaca, Home, Imperia, Sport — 14 ottobre 2013 alle 15:41

IMPERIA BASKET: brutto inizio per la prima squadra, ma l’under 17 trionfa in casa

Brutto inizio per i ragazzi di Coach Risso in una delle trasferte più difficili, pesante il passivo rimediato La prima squadra ha infatti perso contro il Vallescrivia Basket per 81 a 39. “Sapevamo di affrontare una squadra molto forte – commenta il coach – che certamente punterà a salire di categoria ma il risultato non rispecchia i valori delle due […]

di Redazione

basketBrutto inizio per i ragazzi di Coach Risso in una delle trasferte più difficili, pesante il passivo rimediato La prima squadra ha infatti perso contro il Vallescrivia Basket per 81 a 39. “Sapevamo di affrontare una squadra molto forte - commenta il coach – che certamente punterà a salire di categoria ma il risultato non rispecchia i valori delle due squadre scese in campo. Dopo i primi due quarti dove abbiamo giocato una buona pallacanestro e siamo stati in partita (-8 all’intervallo lungo), nel terzo quarto abbiamo staccato la spina e siamo stati travolti dai nostri avversari. Purtroppo non siamo più riusciti a giocare di squadra e le iniziative personali hanno prevalso sul gioco corale. La Serie D non è più la Promozione, dobbiamo imparare velocemente che in questo campionato non si può improvvisare e giocare individualmente, soprattutto con avversari come quelli di sabato, con i quali se non giochi di squadra ti puniscono subito (in cinque minuti abbiamo subito un parziale di 16 a 0). Dobbiamo fare tesoro di questa prestazione negativa per migliorare, crescere e soprattutto capire come dobbiamo giocare. Ho un gruppo molto voglioso che si allena forte, sono certo che dal prossimo allenamento ci sarà la voglia di allenarci duro per riscattare questo brutto inizio di stagione.

Buona la prima invece per i giovani dell’Under 17 di Coach Maffucci che all’esordio stagionale vince ampiamente tra le mura della Maggi. “Il risultato finale lascia poco spazio ai commenti – aggiunge Coach Maffucci – ma al di là del risultato sono rimasto molto soddisfatto di come i ragazzi hanno affrontato il match già dai minuti iniziali, avendo la giusta concentrazione e determinazione. In campo c’è stato spazio per tutti e tutti hanno dimostrato di poter ben figurare e dare il loro apporto a questo gruppo che domenica prossima nuovamente alla Palestra Maggi alle 18 affronterà il Bk Pool 2000 formazione di ben altro spessore tecnico e fisico contro il quale potremmo veramente capire quale potrà essere il nostro posto in questo campionato“.