Home, Sport — 18 ottobre 2013 alle 08:51

PALLANUOTO FEMMINILE: stasera su Rai Sport 2 la diretta del match tra NMG Firenze e la Mediterranea Imperia

Appuntamento importante quello di stasera alla Piscina Nannini di Bellariva a Firenze. Le ragazze di Capanna alle ore 20,00 scenderanno in acqua contro la NGM Firenze Waterpolo. La partita sarà trasmessa in diretta su RAI SPORT 2. Ecco le parole dei due allenatori avversari: Capanna: “Questa settimana abbiamo lavorato con concentrazione cercando di correggere gli errori emersi nell’ultima partita in […]

di Redazione

capanna sellaroliAppuntamento importante quello di stasera alla Piscina Nannini di Bellariva a Firenze. Le ragazze di Capanna alle ore 20,00 scenderanno in acqua contro la NGM Firenze Waterpolo. La partita sarà trasmessa in diretta su RAI SPORT 2. Ecco le parole dei due allenatori avversari:

Capanna: “Questa settimana abbiamo lavorato con concentrazione cercando di correggere gli errori emersi nell’ultima partita in modo da preparare al meglio quest’importante partita di campionato.Non bisogna dimenticarsi che i punti in ballo nello scontro di venerdì serviranno anche a decidere quale squadra avrà accesso alla final four di coppa italia. La NGM Firenze allenata da Sellaroli , grazie ad un attento mercato è quantomai una delle pretendenti allo scudetto, dovremo affrontare l’ incontro con grande rispetto ma consci del fatto che i tre punti varranno doppio.
La squadra è in buona condizione e durante gli allenamenti della settimana ha dimostrato entusiasmo e cattiveria agonistica. La presenza della diretta televisiva sarà uno stimolo in più per la ragazze che sono certo daranno tutto per uscire vincitrici. “

Sellaroli: “L’amalgama è ancora da trovare, abbiamo cambiato il portiere, il marcatore di boa, gli esterni e il ritardo di condizione hanno fatto si che l’inizio stagione sia stato caratterizzato da qualche passaggio a vuoto. In più, da quando abbiamo iniziato gli allenamenti, compresa questa settimana, non ho mai avuto la squadra al completo per infortuni o malattie. Tuttavia la squadra c’è, ed è più forte di quella dello scorso anno. Non appena troveremo il passo giusto ci toglieremo molte soddisfazioni”.