L’ex sindaco Paolo Strescino è il nuovo presidente del consiglio comunale. Alessandro Casano (La Svolta) è il suo vice

Imperia ha un nuovo presidente del consiglio comunale, si tratta dell’ex sindaco Paolo Strescino. La scelta di Strescino, per stessa ammissione dei consiglieri di maggioranza è frutto di un accordo pre-elettorale che prevedeva la candidatura di Carlo Capacci alla carica di sindaco, la nomina di Giuseppe Zagarella (PD) alla carica di vice-sindaco e l’elezione di Strescino alla carica di presidente […]

di Gabriele Piccardo
Il neo Presidente del Consiglio Paolo Strescino

Il neo Presidente del Consiglio Comunale Paolo Strescino

Imperia ha un nuovo presidente del consiglio comunale, si tratta dell’ex sindaco Paolo Strescino. La scelta di Strescino, per stessa ammissione dei consiglieri di maggioranza è frutto di un accordo pre-elettorale che prevedeva la candidatura di Carlo Capacci alla carica di sindaco, la nomina di Giuseppe Zagarella (PD) alla carica di vice-sindaco e l’elezione di Strescino alla carica di presidente del consiglio comunale. I più erano al corrente dell’accordo ma solo ieri è stato svelato dal genuino consigliere del PD Lorenzo Lagorio. Strescino è stato eletto con 21 voti in suo favore, incluso il suo e quello del sindaco, contro i 12 della minoranza che dopo alcune proposte un po’ provocatorie ha deciso di votare compatta il Dr. Alessandro Casano (La Svolta). Casano in seconda battuta è stato eletto vice-presidente del consiglio con 32 voti a favore e una scheda bianca, probabilmente la sua. Dunque Imperia ha un presidente del consiglio della Marina di Porto Maurizio e un vice del Parasio.

Prima di arrivare alla votazione, il numeroso pubblico presente in sala e quello sintonizzato su ImperiaTv, ha assistito ad uno spettacolo a dir poco stucchevole. Quasi tutti i gruppi consiliari prima di eleggere il presidente del consiglio, per oltre un’ora, hanno discusso sulla disposizione dei posti, come fanno spesso i bimbi il primo giorno di scuola, sul regolamento del consiglio comunale e sull’emolumento del futuro presidente del consiglio inscenando uno spettacolo a favore della diretta dell’emittente locale con botta e risposta a volte fuori luogo e sicuramente fuori tema.

Il gruppo Pdl per voce della dott.ssa Ida Acquarone (vicina all’imprenditore portorino Ivo De Michelis per sua stessa ammissione), a sorpresa, ha proposto la consigliera Enrica Chiarini (nipote dell’assessore regionale Giovanni Barbagallo) cercando di destabilizzare il gruppo democratico che però non si è lasciato tentare. La risposta della Chiarini la tratteremo poi durante le pagelle…

Il gruppo “Imperia Riparte” rappresentato dal consigliere Giuseppe Fossati ha proposto il consigliere di “Imperia Cambia” Paolo Re lanciando a quest’ultimo, e non solo a lui, un segnale chiaro: le porte sono aperte.

Infine il gruppo “Imperia Bene Comune”, il “Movimento Cinque Stelle” e “La Svolta” hanno proposto il Dr. Alessandro Casano, poi eletto vice presidente del consiglio.

A breve pubblicheremo le pagelle dei consiglieri comunali con fotografie “scottanti”.

Il vice presidente del consiglio comunale Alessandro Casano

Il vice presidente del consiglio comunale Alessandro Casano