IMPERIA. CASO AGNESI. I LAVORATORI SCENDONO IN PIAZZA A UN ANNO DALLA STORICA MANIFESTAZIONE. IL 22 MAGGIO UN PRESIDIO DAVANTI ALLO STABILIMENTO/ I DETTAGLI

Home Imperia

. I lavoratori dell’Agnesi hanno indetto per domani, 22 maggio, un presidio davanti allo stabilimento per protestare contro le continue chiusure e la situazione non chiara in cui versa il pastificio.

agnesi

Imperia. I lavoratori dell’Agnesi hanno indetto per domani, 22 maggio, un presidio davanti allo stabilimento per protestare contro le continue chiusure e la situazione non chiara in cui versa il pastificio.

Esattamente il 22 maggio 2014, un anno fa, oltre 1000 persone scendevano in piazza per salvare l’Agnesi. I titoli dei giornali riportavano frasi importanti pronunciate dai politici come : “Giornata storica, è la rinascita della città“; oppure “La paura è finita“. Invece, proprio questa paura per i lavoratori dello storico pastificio Agnesi non è terminata, anzi. Tra chiusure improvvise, contratti di solidarietà e mobilità ogni giorno i lavoratori si chiedono “Cosa sarà di loro”.

È in questo clima che i lavoratori e i rappresentanti sindacali hanno deciso di fare un presidio davanti all’Agnesi nella  giornata di venerdì 22 maggio. Dalle 10 alle 16 i lavoratori stazioneranno così davanti all’ingresso dello stabilimento.

Segui Imperiapost anche su: