25 Giugno 2024 00:47

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 00:47

IMPERIA. IN CENTINAIA AL BAR 11 PER LA MARATONA MUSICALE A SOSTEGNO DEI DIPENDENTI DEL PASTIFICIO AGNESI/FOTO E VIDEO

In breve: Si è tenuta ieri, mercoledì 5 agosto, presso il bar 11 di Monica Tondelli, la tanto attesa maratona musicale a sostegno dei dipendenti del Pastificio Agnesi

collage pro agnesi  11_3

Si è tenuta ieri, mercoledì 5 agosto, presso il bar 11 di Monica Tondelli, la tanto attesa maratona musicale a sostegno dei dipendenti del Pastificio Agnesi. Diciotto gruppi musicali si sono alternati sul porto di Oneglia, davanti a centinaia di spettatori, tra i quali i dipendenti Agnesi, alcuni dei quali hanno preso la parola per raccontare ancora una volta quello che è il disagio con il quale devono convivere ogni giorno, con un’azienda prossima alla chiusura e senza alcuna certezza per il futuro.

GIGI LAZZARINI (dipendente Agnesi, Rsu Cisl)

“Siamo qua al Bar 11 in occasione della seconda Maratona Musicale dedicata ai dipendenti dell’Agnesi che come tutti sapete non stanno passando un bel periodo. Tutto comincia nel novembre del 2013 e a oggi siamo con una data di scadenza che è la fine dell’anno prossimo. Continuiamo a lavorare due settimane e ci fermiamo due settimane. L’ultima chiusura c’è stata non più tardi di dieci giorni fa e c’è già alle porte la prossima. A partire dall’8 agosto, fino al 23 agosto compreso, lo stabilimento si fermerà per l’ottava volta quest’anno. I giorni che lavoriamo, lavoriamo con il freno a mano tirato, segno di evidenti problemi all’interno di questo stabilimento e nella gestione del personale”.

https://www.youtube.com/watch?v=pvw_-V7NZLE

“Il 5 novembre 2013 l’annuncio della chiusura della shock del Mulino, l’unica cosa che ci distingueva dalle altre aziende. La prima grandissima cavolata che ha fatto questo presunto imprenditore. Non contento ha deciso di terzializzare la portineria. Ventotto persone hanno dovuto abbandonare lo stabilimento. Per dieci mesi sono rimaste in mobilitò, poi a dicembre del 2014 sono uscite. Prima del dicembre del 2014, altra data importante, a ottobre 2014 per undici giorni abbiamo bloccato la produzione del pastificio Agnesi con uno sciopero senza precedenti. Ricordo una sfilata di politici, Cofferati, Camusso. Il che ha fatto si che si smuovessero un pò le acque. Nel gennaio 2015 è stato firmato il contratto di solidarietà per 103 persone. Una volta al mese siamo rimasti a casa una settimana, fino ad arrivare a due settimane alla volta. Questo sabato chiuderemo per l’ottava volta in questo 2015. Ennesima beffa di questa azienda. La pubblicità a Imperia è durata per un mese, non hanno i soldi per lasciare affissi 4 cartelloni marci?. Su Milano un tram tappezzato. Come sono stati spesi questi 13 milioni di euro di pubblicità?. Probabilmente questa è l’ennesima presa in giro di questo pseudoimprenditore”.

https://www.youtube.com/watch?v=k6bcMNrfF9I

“Quello che leggiamo sulle riviste di settore è che il mercato della pasta è in crescita, noi continuiamo a perdere, i nostri volumi sono passati da 85 mila tonnellate a meno di 30 mila tonnellate, stiamo davvero raschiando il fondo. I dieci giorni che lavoriamo al mese si fa poco o niente. Oggi nel reparto confezioni c’erano 7 persone, anni fa erano 200. Questo è sintomo di un’incompetenza del nostro management, della nostra direzione, che non ha la minima idea di come si manda avanti una fabbrica”.

https://www.youtube.com/watch?v=LQXeFxiOWjQ

ALESSANDRO IAPICHINO (dipendente Agnesi)

“Dopo le elezioni regionali, con la nuova presidenza da parte di Toti, che era venuto a fare promesse, abbiamo saputo dalla dirigenza Colussi che al Ministero questo nuovo presidente non è assolutamente ben visto perché si era permesso di fare alcune dichiarazioni. Questo non è un buon piede di partenza per eventuali trattative future. Vorremmo che tutte queste persone che hanno promesso di aiutarci si facessero vive. Speriamo che con settembre ricomincino i tavoli di trattativa. Avevamo uno spaccio che era un punto di riferimento di tanti nonni, di tante nonne, è stato chiuso con la motivazione di costi troppo elevati, per 100 mila euro. E un’azienda del genere non ha 100 mila euro per aprire uno spaccio. E poi spendiamo 13 milioni di euro per una pubblicità che non si è vista. Di questi 13 milioni di euro, quanti ne sono stati spesi per Agnesi Imperia?”.

https://www.youtube.com/watch?v=YIk3ZeSETZw

ALESSANDRO IAPICHINO LEGGE UNA LETTERA DI DAVIDE FASCIANA

https://www.youtube.com/watch?v=BOaX5V7aE5I

ALCUNI BRANI ESEGUITI DURANTE LA MARATONA MUSICALE

https://www.youtube.com/watch?v=awziDnqR0iA

https://www.youtube.com/watch?v=nsSUUrHwywI

https://www.youtube.com/watch?v=19Z4-cbVd08

https://www.youtube.com/watch?v=EKgf8841dZU

Nel corso della serata di sono esibiti i seguenti gruppi

Si avvicenderanno i seguenti gruppi e solisti musicisti:

  • 30 Watt
  • Alberto Cecchini
  • Danilo Ricca
  • Enrico Guglieri con Valentina Titti Guasco
  • Fabrizio Barbera con Cristina De Marchi 
  • Giovanni Chester Copperpot Garibaldi
  • Luci da crash (esordio)
  • Mauro Bracco e Vincenza Siccardi
  • Nico Zanchi & Christian De Rose
  • Radioacustica
  • Semanto
  • Senza Tempo
  • Shine versione acustica
  • Signor Timone con la Simo
  • Simple Three
  • Soul Italiano
  • Troublemakers 
  • Verderame

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Condividi questo articolo: