IMPERIA. IL CAPOGRUPPO DEL NUOVO CENTRODESTRA SIMONE VASSALLO ENTRA NELLA GIUNTA CAPACCI AL POSTO DI STRESCINO / LE DELEGHE

Home Politica

La nomina di Vassallo era già nell’aria da diverse settimane ma solo questa mattina il sindaco Capacci ufficializzerà l’accordo fatto con il partito di Alfano a seguito delle dimissioni dell’ex assessore Paolo Strescino.

vassallo-consiglio-comunale-imperia-27-11-14-11

Imperia – Simone Vassallo, 35 anni, capogruppo del Nuovo Centrodestra in consiglio comunale sarà nominato, oggi in tarda mattinata, assessore della giunta Capacci. La nomina di Vassallo era già nell’aria da diverse settimane ma solo questa mattina il sindaco Capacci ufficializzerà l’accordo fatto con il partito di Alfano a seguito delle dimissioni dell’ex assessore Paolo Strescino. A Vassallo andranno parte delle deleghe del suo predecessore: manifestazioni, sport ma anche turismo e protezione civile.

La delega alla cultura sarà assegnata all’assessore dei socialisti Nicola Podestà e l’ambiente rimarrà al sindaco Capacci. Con la nomina di Vassallo preceduta dalle sue dimissioni da consigliere comunale subentrerà già durante la prossima seduta del 2 settembre, non il primo dei non eletti che risulta essere Stefano Pugi (presidente dell’Isah) ma l’ex candidata alle scorse elezioni regionali nelle fila di Area Popolare Cristina Gavi. Prenderà il posto di Vassallo in qualità di capogruppo in consiglio comunale Paolo Montesano. 

Con l’ingresso di Vassallo in giunta il “mini rimpasto” dovrebbe essere terminato anche se il sindaco Carlo Capacci potrebbe riservare non poche sorprese nel prossimo futuro…

 

Segui Imperiapost anche su: