IMPERIA. VENERDÌ 16 OTTOBRE SI TERRÀ LO SCIOPERO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SETTORE OPERATIVO E AMMINISTRATIVO /I DETTAGLI

Home Imperia

pompierischiacciati2015_sciopero_low

Sciopero nazionale dei Vigili del Fuoco proclamato dall’USB per domani 16 ottobre: il settore operativo incrocerà le braccia dalle ore 9.00 alle ore 13.00; quello amministrativo per l’intera giornata.

Lo sciopero è indetto contro il riordino del Corpo Nazionale, che prevede la chiusura di numerosi distaccamenti in tutta Italia; contro l’accorpamento del Comando dei Vigili del Fuoco di Savona ad Imperia; la chiusura del nucleo sommozzatori di La Spezia; per il rinnovo del contratto scaduto dal 2009; per l’assunzione dei precari; per sedi di servizio sicure e dignitose; per adeguati mezzi di soccorso; per una riforma della Protezione Civile che metta al centro la funzione dei Vigili del Fuoco.

Da anni i Vigili del Fuoco dell’USB denunciano il calo dello standard qualitativo del soccorso: a furia di tagli gli automezzi sono vetusti, le caserme cadono a pezzi ed il personale è il più anziano d’Europa, secondo i dati forniti dallo lo stesso Dipartimento dei Vigili del Fuoco presso il Ministero degli Interni. Partirà questa notte un pullman con i Vigili del Fuoco della Liguria che saranno presenti domani in piazza a Roma, dalle ore 10.00 davanti Palazzo Vidoni, dove si svolgerà l’assemblea nazionale delle lavoratrici e lavoratori pubblici indetta dall’USB Pubblico Impiego sotto le finestre del ministro Madia.