BORDIGHERA. MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE ALLA LIBRERIA MONDADORI SI TERRÀ L’INCONTRO DI R&B AGRICOLTURA CON LIBERESO GUGLIELMI

Cultura e manifestazioni Home

Diaologherà con Libereso il giornalista Claudio Porchia. Durante l’incontro bambini e maestre porteranno regali e sorprese al grande botanico.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

libereso collage

Il giardiniere di Calvino incontra gli abitanti di Bordighera per augurargli buone feste! Quale modo migliore per prepararsi alle festività natalizie se non quello di un nuovo appuntamento insieme a Libereso Guglielmi. Il 16 di dicembre alle ore 17.30 presso la Libreria Mondadori di Bordighera uno scambio di auguri rivolto a tutti, vissuto nel segno della tradizione, alla riscoperta degli insegnamenti che Libereso continua giornalmente a donarci.

“L’amore per la terra, il rispetto della natura, un’alimentazione che comprende fiori ed erbe selvatiche , la storia della nostra Floricoltura, – spiega Marco Damele di R&B Agricoltura -, sono tutti ingredienti giusti perchè questo incontro prenatalizio diventi un momento di reale condivisione e consapevolezza. Un’occasione per conoscere aneddoti e nuovi suggerimenti direttamente dal suo ultimo libro “Ricette per ogni stagione” editore Zem. “

Diaologherà con Libereso il giornalista Claudio Porchia. Durante l’incontro bambini e maestre porteranno regali e sorprese al grande botanico.

” Esiste un legame tra ciò che mangiamo e il nostro stato di salute? Per Libereso non ci sono dubbi: una corretta alimentazione permette non solo di mantenersi in salute, ma anche di prevenire e curare alcune malattie.”

Libereso Guglielmi, classe 1925, è noto al pubblico come il “giardiniere di Calvino”, nato a Bordighera, in una famiglia di esperantisti e vegetariani, Libereso venne notato da Mario Calvino, padre di Italo Calvino il popolarissimo scrittore Sanremese, e invitato giovanissimo a lavorare nella Stazione botanica sperimentale che questi dirigeva a Sanremo. In seguito la sua maturazione professionale lo ha portato a fare il ricercatore e il capo giardiniere presso l’Università di Londra per dodici anni. La sua continua ricerca lo ha portato a girare il mondo scoprendo nuove piante culture e biodiversità ovunque; oggi prosegue la sua attività insegnando a disegnare le piante ai bambini delle elementari nelle scuole, tiene conferenze sul giardinaggio e la flora spontanea in giro per l’Italia, senza mai trascurare la sua piccola oasi sotto casa, scrive ed ispira articoli e libri; insomma un libero pensatore che incanta e circuisce chi ha la fortuna di ascoltarlo, divulga amore e rispetto per la natura quell’amore che da quasi un secolo lo contraddistingue.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!