IMPERIA. PORTO TURISTICO. DISSEQUESTRO LAMPO PER I CONTAINER DELLA MARITTIMA SERVICE GROUP. LA TITOLARE:”COSÌ NON SI PUÒ LAVORARE” / LE IMMAGINI

Cronaca Home

I tre container, precedentemente ubicati a lato della strada che costeggia i cantieri navali erano stati spostati nell’area abbandonata di cui il consorzio degli operatori del settore ha fatto richiesta di concessione demaniale.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

collage container 11dec

Imperia – Sequestrati, dissequestrati e nuovamente posti sotto sequestro. Stiamo parlando dei tre container della Marittima Service Group posti sotto sequestro dalla Guardia Costiera di Imperia, lo scorso 7 dicembre, perché avrebbero occupato abusivamente suolo demaniale. I tre container, precedentemente ubicati a lato della strada che costeggia i cantieri navali erano stati spostati nell’area abbandonata di cui il consorzio degli operatori del settore ha fatto richiesta di concessione demaniale.

“È una situazione paradossale – ha commentato Ivana Franchinoci hanno sequestrato i container dopo averceli fatti spostare e poi, dopo l’istanza presentata dal nostro avvocato, questa mattina abbiamo avuto l’autorizzazione a recuperare alcuni oggetti e poi subito dopo i container sono stati nuovamente chiusi.

In questo modo non riusciamo a lavorare perché abbiamo continuamente bisogno di poter accedere alla strumentazione contenuta all’interno dei container. Ora dovremo presentare nuovamente un’istanza al Gip per ottenere il permesso di spostare i container nella zona cementata di pertinenza del consorzio. Ora abbiamo un aggravio di spese e se avessimo un’urgenza non sappiamo proprio come faremo”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true” exclude=”150731″]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!