IMPERIA. PORTO TURISTICO. DISSEQUESTRO LAMPO PER I CONTAINER DELLA MARITTIMA SERVICE GROUP. LA TITOLARE:”COSÌ NON SI PUÒ LAVORARE” / LE IMMAGINI

Cronaca Home

collage container 11dec

Imperia – Sequestrati, dissequestrati e nuovamente posti sotto sequestro. Stiamo parlando dei tre container della Marittima Service Group posti sotto sequestro dalla Guardia Costiera di Imperia, lo scorso 7 dicembre, perché avrebbero occupato abusivamente suolo demaniale. I tre container, precedentemente ubicati a lato della strada che costeggia i cantieri navali erano stati spostati nell’area abbandonata di cui il consorzio degli operatori del settore ha fatto richiesta di concessione demaniale.

“È una situazione paradossale – ha commentato Ivana Franchinoci hanno sequestrato i container dopo averceli fatti spostare e poi, dopo l’istanza presentata dal nostro avvocato, questa mattina abbiamo avuto l’autorizzazione a recuperare alcuni oggetti e poi subito dopo i container sono stati nuovamente chiusi.

In questo modo non riusciamo a lavorare perché abbiamo continuamente bisogno di poter accedere alla strumentazione contenuta all’interno dei container. Ora dovremo presentare nuovamente un’istanza al Gip per ottenere il permesso di spostare i container nella zona cementata di pertinenza del consorzio. Ora abbiamo un aggravio di spese e se avessimo un’urgenza non sappiamo proprio come faremo”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true” exclude=”150731″]